A mezzanotte play! Ecco la nuova musica fuori oggi (14 gennaio)

Nella lista il nuovo brano di Anastasio e i dischi di Einar, Noyz Narcos, Mara Sattei e Ditonellapiaga

Giovedì significa solo una cosa: a mezzanotte escono tutti i singoli e gli album. Nella lista il nuovo brano di Anastasio e i dischi di Einar, Noyz Narcos e Ditonellapiaga.

I singoli

Si intitola ‘Assurdo’ il brano che segna il ritorno di Anastasio a due anni dal disco ‘Atto Zero’ e dalla partecipazione al Festival di Sanremo. L’ex talento di X Factor lancia un singolo che si muove tra rap e pop condensando il passato e il presente dell’artista, al secolo Marco Anastasio. Il 24enne torna, infatti, con un singolo pieno di riferimenti autobiografici e finestra del suo approccio alla vita. A fare da sfondo una chitarra che è protagonista e si fa incalzante nei ritornelli.

“Monet” è il nuovo singolo della cantautrice Lita, disponibile su tutte le piattaforme digitali per Epic/Sony Music Italy. Dopo avere collaborato come autrice con artisti di fama internazionale come l’ex membro delle Fifth Harmony Ally Brooke, la superstar mondiale INNA, l’astro nascente pop Loren Gray e Tedua, la giovane cantautrice, trasferitasi negli Stati Uniti da ormai sette anni, pubblica in Italia un brano che nasce da una personale ricerca nei confronti della musica tradizionale italiana. “Monet” rivisita in chiave contemporanea alcune delle sonorità tipiche di un certo retaggio artistico nazionale, con melodie in cui riecheggiano le celebri colonne sonore di Nino Rota, e le atmosfere dei film di Fellini, traendo ispirazione da quella particolare ambientazione dark e tradizionale. La traccia è infatti una vivida rappresentazione delle sue esperienze che prendono vita negli elementi sonori cinematografici del brano. La canzone, prodotta da Sebastian Torres, è il racconto di una storia d’amore, un summer love che sopravvive giusto il tempo di una canzone, celebrato nella sua leggerezza, senza la disperazione della perdita e del distacco.

“Scuba Diving” è il singolo di Olly, disponibile su tutte le piattaforme digitali per Epic/Sony Music Italy. Il brano è una dedica che il giovane artista ligure rivolge a se stesso, alla necessità di proteggere il proprio spazio, la propria intimità, difenderla da una realtà che tende a ingabbiarci e vincolarci all’interno di luoghi comuni. Il flow disteso di Olly è accompagnato dalla produzione -curata da Joe vIegas e JVLI- che attinge dalle sonorità r’n’b e hip hop.

“Nulla” (Warner Music Italy/ADA) è il singolo d’esordio di Jess. Un brano dalle avvolgenti sonorità acustiche ed elettroniche, il cui titolo incarna il motore da cui la canzone nasce, nel tempo di un impeto e nello spazio di una camera da letto. Senza paura di scendere nei più bui e desolati antri dell’animo umano, “Nulla” è un disilluso grido nell’etere, un urlo generazionale che parla della frustrazione e della scomoda dicotomia che esiste tra il calore di un’infanzia andata e le difficoltà dell’età adulta. Con questo singolo Jess parla a tutte le persone che si accorgono di essere diventate grandi e che scoprono all’improvviso di non avere le chiavi di un portone che dovrebbe essere il loro, che si trovano a sgomitare in un mondo in cui non sono a proprio agio e da cui spesso si sentono alienati.

I dischi

Anticipato dal singolo “Non ti perdo mai” scritto con Fulminacci, esce in digitale  “Camouflage”, il nuovo disco di Ditonellapiaga per Dischi Belli/BMG Italy. L’album dell’artista romana arriva dopo una serie di folgoranti singoli e due EP: “Morsi” e la sua variante in chiave elettronica d’autore “Morsi remix”. Il nu-soul e l’r’n’b, la grande tradizione della canzone italiana e i frenetici ritmi latin, le virate psichedeliche e le molteplici traiettorie della musica elettronica, tracce nascoste di cocktail music e chanson d’amour. L’ironia – a tratti anche feroce – e la malinconia, spesso struggente. La solarità raggiante e il buio delle notti urbane. Il romanticismo che toglie il respiro e il cinismo pregno di black humor. È questo il composito (a dir poco) universo espressivo di Margherita Carducci, in arte Ditonellapiaga, tenuto insieme da un’anima che ha il respiro del più elegante e sofisticato pop internazionale, da una sincerità profonda e, soprattutto, da una voce intensa, dal timbro inconfondibile, capace di spingersi fino alle più ardite evoluzioni, degne delle grandi interpreti jazz. A dispetto del titolo, “Camouflage” è il perfetto autoritratto dell’artistadodici brani che costituiscono un caleidoscopio di emozioni, amori, ricordi, paure e insicurezze, sogni e aspirazioni, delusioni e rinascite.

“Tempisticamente” (Laboratori Testone/Artist First) è il nuovo album di Folcast, prodotto da Tommaso Colliva, che anticipa il tour nei principali club italiani in partenza ad aprile. Il lavoro arriva a seguito di un anno ricco di successi per il cantautore: dopo il podio tra le Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2021, il romano ha collaborato con Roy Paci e i Selton, si è esibito su palchi importanti come quello del Concerto del Primo Maggio di Roma, è stato opening act di alcuni concerti di Daniele Silvestri, Max Gazzè e Carmen Consoli e si è esibito all’interno dei più importanti festival italiani per oltre 20 date estive.

Dopo quasi quattro anni di attesa, Noyz Narcos pubblica il nuovo album. “Virus”, questo il titolo, è disponibile per Thaurus / Believe. Diciotto i brani inediti e non pochi ospiti. Tra questi Franco126, Capo Plaza, Geolier, Sfera Ebbasta, Luchè, Speranza e Ketama126.

“Sky is the limit” (Polydor/Universal Music) è il nuovo disco del duo romano Wing Klan, composto da Joe Scacchi e Tommy Toxxic. L’album si compone di 15 tracce ed è impreziosito dai featuring con Carl Brave, Ketama126, Kira e Security, Radical, Psicologi e Tauro Boys. Con questo progetto, il Wing Klan si pone l’obiettivo di far volare, metaforicamente, sé stessi e l’ascoltatore. Un limite che l’uomo da solo non può superare, ma che rappresenta un desiderio inconscio da poter realizzare attraverso la musica. Brano dopo brano, Joe Scacchi e Tommy Toxxic espongono la propria visione del mondo, dando voce, grazie a un linguaggio immediato con testi profondi, alla generazione di cui fanno parte.

Bautista, il duo composto dal produttore pugliese Machweo e dal cantante peruviano 999asura, pubblica l’album d’esordio “Emoton” (Carosello Records/The Orchard). Il progetto discografico si compone di 11 tracce e include i singoli “Callao”, “Coca” e “Caramelle”, con cui gli artisti hanno regalato un’anteprima nelle ultime settimane. “Emoton”, il cui titolo rimanda all’essenza della musica che i Bautista stessi hanno creato, si presenta come un album sui generis, con cui Machweo e 999asura sfatano il mito di reggaeton da “hit estiva”, facendo confluire in un nuovo genere musicale l’essenza originaria della latin music, in particolar modo quella del Perù, a cui aggiungono narrazioni intense ed emotive, le cui tematiche e i contenuti si rifanno al genere emo. I due artisti hanno scelto di intraprendere un percorso di crescita interiore intenso, sorprendente e carico di significato, diventando narratori erranti di una storia raccontata attraverso le tre fasi che compongono gli shōnen, i “viaggi dell’eroe” della cultura dei manga giapponesi: la “consapevolezza”, essenziale per comprendere sé stessi, il “conflitto”, indispensabile per migliorare e compiere la propria realizzazione, e la “comprensione”, imprescindibile al raggiungimento della maturità necessaria per convivere con le proprie debolezze e trovare la pace.

Si chiama “Instinto” il nuovo album di Einar, in uscita per Big Bang Company con distribuzione Ada Music Italia in formato fisico e su tutte le piattaforme digitali. Il talento cubano naturalizzato italiano torna sulla scena a distanza dalle esperienze ad Amici e Sanremo 2019 (vincitore Sanremo Giovani e in concorso tra i big) con un lavoro che inquadra a pieno le sue esigenze artistiche. Il titolo “Instinto” si lega alla necessità assoluta di seguire il proprio cuore e ciò che ci fa stare bene davvero. Questo nuovo disco per Einar è stata un’opportunità di poter lavorare a una musica libera, sincera, che trovasse la propria anima gemella nella cultura cubana. La maggior parte dei brani, infatti, è in lingua spagnola. Si apre così un nuovo capitolo nella musica latina in Italia, portata avanti da un artista cubano capace di dargli una forte credibilità e naturalezza. L’album è stato anticipato dall’uscita del singolo “Caligine”: un crocevia di sonorità pop, latin urban e reggaeton, che apre a una nuova visione musicale in cui Einar figura anche come autore.

Esce stanotte l’album d’esordio del cantautore romano Gabriele Deca, “discoDeca” (T-Recs Music), prodotto da Tony Pujia e anticipato dal singolo “La Grande Festa”. Il progetto è il frutto di un lungo lavoro personale e musicale dell’artista che è riuscito a metterci dentro tutto se stesso, nelle sue varie sfaccettature. Ogni traccia si presta ad una doppia lettura, una più divertente e sbarazzina, l’altra più profonda ed intima; sta all’ascoltatore decidere quale sia la visione che gli corrisponda maggiormente, scegliendo la chiave d’interpretazione più adatta.

Esce stanotte anche il primo album di Mara Sattei, il suo “Universo”. Il progetto è interamente prodotto dal fratello tha Supreme. L’artista è anche tra le collaborazioni realizzate che comprendono nomi come Carl Brave, Giorgia, Gazzelle e Tedua

2022-01-13T12:25:49+01:00