Sanremo 2022, i Måneskin super ospiti un anno dopo la loro vittoria

Amadeus ha annunciato il ritorno della band durante l'edizione delle 20 del Tg1

16 Gennaio 2022

Un anno dopo la loro straordinaria vittoria con “Zitti e buoni” e una lunga serie di successi internazionali, i Måneskin tornano al Festival di Sanremo. Saranno ospiti dell’edizione in programma dall’1 al 5 febbraio. Come sempre, a fare l’annuncio è stato Amadeus, in collegamento con l’edizione serale del Tg1. “Non vediamo l’ora di tornare dove questo folle anno è iniziato”, hanno scritto i ragazzi sui loro profili social. Sarà un passaggio di testimone vero e proprio quello della band che, dopo la kermesse e il primo posto all’Eurovision Song Contest, ha scalato ogni classifica fuori dai confini nostrani. Il gruppo aprirà il festival salendo sul palco dell’Ariston durante la prima serata.

Solo un mese fa, Amadeus aveva lasciato intendere che i Måneskin sarebbero stati ospiti graditi al suo terzo festival da conduttore e direttore artistico. “Devo ancora ragionare sugli ospiti- aveva detto prima di qualsiasi annuncio ufficiale- comincio a pensare alla composizione dello show dopo Sanremo Giovani ma le porte per i Måneskin sono più che aperte, sono spalancate”. La band si unisce ai nomi di Checco Zalone e Cesare Cremonini

LEGGI ANCHE: Sanremo 2022, i Maneskin ospiti al Festival? Amadeus non lo esclude

Gli impegni oltreoceano della band

Damiano, Victoria, Ethan e Thomas torneranno, così, in Italia dopo una lunga serie di impegni. Il prossimo in calendario è ancora negli Stati Uniti: saranno ospiti del popolare show Saturday Night Live. La puntata andrà in onda, in diretta da New York, sabato 22 gennaio.

Damiano, Victoria, Thomas ed Ethan si sono esibiti ieri sera all’iHeartRadio ALTer Ego 2022 di Los Angeles, in lineup insieme a Coldplay, Kings of Leon, Twenty One Pilots e Imagine Dragons, e sono stati annunciati anche al Coachella, (Indio, California, 17 e 24 aprile 2022),  prima rock band italiana a suonare all’iconico festival, in cartellone con i più importanti artisti internazionali come Harry Styles, Billie Eilish, Ye, Swedish House Mafia.

Un successo eccezionale quello negli Stati Uniti, iniziato lo scorso autunno con due speciali live a New York e Los Angeles e la presenza come special guest al concerto dei Rolling Stones a Las Vegas. I Måneskin sono stati, inoltre, ospiti del Tonight Show con Jimmy Fallon e del popolare talk-show The Ellen DeGeneres Show e vantano una candidatura agli American Music Awards 2021 – in cui si sono esibiti con una straordinaria performance – come “Favorite Trending Song” con “Beggin’”.

Con la conquista della #1 posizione nella classifica US Rock Airplay, il brano segna la più rapida ascesa per una nuova band alla numero uno nella US Alternative Airplay negli ultimi 24 anni, oltre a battere il record di permanenza rimanendo al primo posto per 10 settimane consecutive. La canzone è certificata disco di platino con 1 milione di copie vendute, mentre “I wanna be your slave” è disco d’oro con 500 mila copie. Sono stati nominati da Billboard come Best New Artist dell’anno e hanno ricevuto il prestigioso invito da parte dell’Academy al museo dei Grammy per leggere alcune delle nomination della 64esima edizione.

2022-01-17T14:17:20+01:00