Gianni Morandi: “Ho fatto sentire la canzone di Sanremo a mio figlio Tredici Pietro. Non è stato così negativo”

L'artista, ora anche idolo dei social, sarà in gara con "Apri tutte le porte"

19 Gennaio 2022

Ha rischiato di veder sfumare il suo ritorno al Festival di Sanremo per uno ‘spoiler’ audio e ora Gianni Morandi non vede l’ora di salire sul palco del Teatro Ariston, in gara dall’1 al 5 febbraio. Il cantautore porterà si esibirà con ‘Apri tutte le porte’, un pezzo scritto da Lorenzo Jovanotti e nato subito dopo l’incidente alla mano che ha visto coinvolto il 77enne lo scorso marzo. Ad accendere la miccia della scrittura una chiamata fatta da Jova a quello che definisce dei suoi artisti preferiti, in quel momento costretto in ospedale da 27 giorni.

LEGGI ANCHE: Sanremo 2022, Morandi non è squalificato. Aveva spoilerato il suo inedito

“Ci sentiamo- ricorda Morandi- mi chiede come sto. Poi gli viene quest’idea, mi dice: ‘Ho una canzone, si chiama ‘L’allegria’, dovrei cantarla io ma se vuoi te la mando’ e così ha fatto. L’ho registrata ed è stata per me una terapia, anche la mia mano guariva meglio. Questa canzone ci ha portato a sentirci più frequentemente, sono andato a trovare Lorenzo a Cortona e poi è nata ‘Apri tutte le porte’, una canzone di speranza”. Usciti dallo studio è arrivata immediata l’idea di provare a inviarla ad Amadeus. Il resto, come si dice, è storia.

Ovviamente tra le persone che l’hanno ascoltata c’è Tredici Pietro, figlio rapper di Morandi e sua moglie Anna. “Pietro ha sentito il pezzo– svela l’artista- ha tutta una sua visione, un riquadro molto diverso dal mio ma non è stato così negativo”.

All’Ariston, però, forse avrà le stesse sensazioni che potrebbe provare Pietro su un palco del genere. “A Sanremo ci ritorno con una specie di scossa- ammette- di emozione. Non è la stessa cosa di fare l’ospite. Credo che la tremarella possa venire anche a uno come me che ne ha viste di cotte e di crude, mi immagino i 5 minuti prima di esibirmi con le mani che mi sudano. Sarà “l’emozione di un debuttante”, ne è certo Morandi, il quale porta un brano che ricorda proprio gli inizi della sua carriera, i grandi pezzi che lo hanno reso un’icona della musica nostrana. I fan sanno già che – comunque vada – il suo festival sarà un successo.

2022-01-19T16:04:47+01:00