Addio a Renato Cecchetto, la voce di Shrek e Hamm di Toy Story

Sullo schermo non solo doppiatore ma anche attore

Renato Cecchetto “verso l’infinito e oltre”. L’attore e doppiatore si è spento oggi all’età di 70 anni.Una notizia che lascia sgomento e dolore”, ha dichiarato Omar Barbierato, sindaco di Adria, città natale dell’artista.

Classe 1951, Cecchetto nel corso della sua lunga carriera ha doppiato, tra i tanti, Shrek, il maialino Hamm in Toy Story, lo Yeti nei film Monsters & Co e Monsters University e nella serie Monsters & Co – Lavori in corso. E ancora, P.T. Pulce in A Bug’s Life – Megaminimondo, Mack in Cars, Bill ne La ricerca di Dory, Juan Ortodoncia in Coco, Miao miao Pelosetto in BoJack Horseman e Cleveland Brown ne I Griffin. La sua voce è celebre anche nel mondo dei videogiochi. Ha doppiato Manny Calavera in Grim Fandango (sviluppato e pubblicato da LucasArts) e Charlie Sidjan in Hitman 2: Silent Assassin (sviluppato da IO Interactive e pubblicato da Microsoft Windows). 

L’artista, però, ha animato lo schermo anche come attore. Ha recitato ne ‘I Fichissimi’ di Carlo Vanzina e in ‘Fracchia la belva umana’ di Neri Parenti, che lo ha diretto anche in ‘Fantozzi alla riscossa’. E ancora, in ‘Amici miei – Atto II’ e ‘Parenti Serpenti’ di Mario Monicelli, ‘Abbronzatissimi’ e ‘Abbronzatissimi 2 – Un anno dopo’ di Bruno Gaburro.

2022-01-24T10:30:13+01:00