Vi scrivo perchè non so più se son sbagliato io o il mondo intero…

Salve esperti, vi scrivo perchè non so più se son sbagliato io o il mondo intero. Con grande fatica son riuscito a mettere a fuoco che il mio vissuto di sentirmi donna era importante e che non potevo ignorarlo. All’improvviso tutti i pezzi del puzzle si sono in qualche modo ricomposti. Le mie fantasie, la mia introversione, la mia difficoltà ad entrare in relazione con gli altri, il tempo infinito in bagno a prendermi cura del mio corpo. l’ho confidato ai miei amici e sono tutti dalla mia parte ma ora tocca la parte più difficile, dirlo ai miei genitori. Ho paura, che non mi accettino, che sia l’ennesima delusione, o mi convincano a cambiare idea. Come posso fare, dove trovo il coraggio per parlare? come reagiranno? dovrò andare via di casa?…

Rose, 18 anni


Caro Rose,
grazie per aver condiviso un tuo vissuto così importante e profondo, non sei sbagliato anzi hai dimostrato di avere un grande coraggio, decido di fermarti a prendere in mano la tua vita emotiva e capire davvero quali fossero i tuoi bisogni oltre ogni convenzione sociale. Non è facile togliersi le maschere e dare spazio alla propria autenticità. Anzi è forse quello il momento in cui ritroviamo delle nuove forze ed energie che prima magari utilizzavamo per nascondere e restare in un ruolo predefinito. Probabilmente ci vorrà ancora del tempo per sedimentare e confrontarti con questi vissuti, cambiare genere è una trasformazione importante che destabilizza perchè il cambiamento è radicale. Proprio perchè non è un percorso facile hai il diritto e il dovere ti avere accanto la tua famiglia, il tuo porto sicuro che possa essere lì a sorreggerti in ogni momento.
E’ sicuramente difficile aprirsi con i genitori, mostrare le proprie emotività e vulnerabilità senza scudi o difese. Ma il tuo bisogno è sempre più evidente e siamo sicuri che troverai la tua strada per avere questo dialogo.
Scriverai una lettera, dirai tutto in un solo fiato, magari sei già in terapia e potrai farti sostenere dal tuo psicologo. Siamo certi che troverai il tuo modo per aprirti e che sarà un momento fondamentale per te. Qualsiasi sia l’esito o la risposta sarà un regalo per te, perchè avrai sempre più modo di fare conoscere la vera parte di te.
I tuoi genitori potranno avere delle esitazioni, potranno aver già intuito qualcosa, non avere paura, datevi una possibilità.
Torna a scriverci qualora ne sentissi il bisogno.
Un caro saluto!

2022-02-21T12:37:51+01:00