Random debutta al cinema: “Da bambino in sala con papà, oggi un sogno che si realizza” – VIDEO

Abbiamo incontrato il giovane artista in occasione dell'uscita de 'La ballata dei gusci infranti', il brano che accompagna l'omonimo film

Che si tratti di una perdita, di un terremoto, della una fine di una relazione, di un’opportunità mancata, di una sconfitta, di sconforto o di un momento difficile mai dimenticarsi di rinascere. Questo è al centro de La ballata dei gusci infranti, il film di Federica Biondi (dal 31 marzo al cinema) ispirato ai tragici eventi del terremoto che ha colpito le zone di Amatrice, Norcia e Visso nel 2016. A mettere in musica l’essenza della storia ci ha pensato Random, che debutta al cinema con l’unico brano cantato – da lui scritto e prodotto da Zenit -della colonna sonora (interamente curata da Zenit) della pellicola. La ballata dei gusci infranti è disponibile da oggi, per Visory Records, in radio, su tutte le piattaforme digitali e su YouTube con il videoclip, che è un omaggio al film: alcune immagini fondamentali della storia si alternano a quelle dei luoghi ancora feriti dal terremoto e ripercorsi da Random. Colline, case, alberi e strade riacquistano significato arricchendosi di una ‘nuova storia’.

È stata un’esperienza fantastica. Il cinema è una mia passione fin da quando sono bambino, mio padre mi ci portava sempre. Sono la voce e l’interprete de La ballata dei gusci infranti, una storia molto toccante e attuale. È stata una cosa nuova per me, mi piace sperimentare e non mi tiro mai indietro“, ci ha raccontato Random durante l’intervista.

La canzoneracconta con delicatezza il senso di perdita e come la precarietà della vita possa essere colmata da una possibile rinascita. Random decide di tornare a fare musica trattando temi apparentemente complessi e apparentemente distanti da quelli della sua generazione, ma che in realtà toccano tutti. Nei versi del nuovo singolo l’artista esorta tutti coloro che hanno vissuto situazioni difficili a riprendere in mano la propria vita e a recuperare la quotidianità perduta. 

Quando mi trovo davanti a un momento difficile la mia forza sono la famiglia, la musica e la fede. In questi momenti è importante avere qualcuno vicino“, ha detto il giovane artista.

Dal cinema alla musica live. Random ha da poco annunciato lo spostamento delle sue due date dal vivo previste a marzo. Gli spettacoli, prodotti e distribuiti da VIVO Concerti, sono stati riprogrammati a ottobre e si terranno a Roma il 6 (Teatro Centrale) e a Milano il 12 (Magazzini Generali).

L’INTERVISTA A RANDOM

IL VIDEO DE ‘LA BALLATA DEI GUSCI INFRANTI’

IL  TESTO 

Hai mai chiesto alla luna perché il sole la chiama quando arriva la sera?

O a un bambino che corre col pallone perché la vita è così bella?

Io non ho paura di fare tutto quello che ho in testa se mi fa stare bene

Non mi interessa

Oggi o domani ti perdi la strada e non te ne accorgi

Se mi scorderò 

Di sto tempo che vola come un aeroplano 

Che la vita ti cambia in un attimo 

E non riesco più a trovare un senso

Più a fare dì meglio 

 

Non avere paura

Mi manchi come l’aria

Perdere cosa?

Tornare a casa

Una nuova storia

 

Non avere paura

Mi manchi come

 

Come un fascio di luce che mi sfiora le guance 

Come i piccoli passi verso qualcosa di grande 

Come un giro del mondo

Fatto con gli occhi chiusi

Come il primo tramonto 

 

Se mi scorderò 

Di sto tempo che vola come un aeroplano 

Che la vita ti cambia in un attimo 

E non riesco più a trovare un senso

Più a fare dì meglio 

 

Non avere paura

Mi manchi come l’aria

Perdere cosa?

Tornare a casa

Una nuova storia

 

Non avere paura

Mi manchi come l’aria

Perdere cosa?

Tornare a casa

Una nuova storia

2022-03-22T16:12:48+01:00