Hopper e il Tempio Perduto, i filmmaker: “La nostra missione è mostrare la diversità come virtù” – VIDEO

Abbiamo incontrato Benjamin Mousquet e Ben Stassen in occasione della premiere del film

Un nuovo eroe arriva oggi al cinema. Ha due occhioni grandi, è pelosetto, ha quattro zampe, è un abile avventuriero, non ha paura di nulla ed è portatore di un messaggio importante: ciò che ci rende diversi è ciò che ci rende davvero speciali. Dai registi Benjamin Mousquet e Ben Stassen debutta in sala Hopper e il Tempio Perduto (prodotto da Sony Pictures e distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia): ispirato dai fumetti di Chris Grine, il film animato è un’epica avventura sulla scia di Indiana Jones che unisce alla commedia una storia di crescita e amicizia per tutta la famiglia. 

Un messaggio di inclusività, accettazione di sé e degli altri. Questi sono temi senza tempo che sono magnificamente affrontati in Hopper e Il Tempio Perduto. Il viaggio dell’eroe è davvero formativo e anche i personaggi più intolleranti che incontriamo all’inizio finiscono per cambiare”, ha raccontato il regista Benjamin Mousquet. “Non avevamo mai avuto una sceneggiatura così bella che avesse bisogno di così pochi cambiamenti”, ha aggiunto Ben Stassen, che co-dirige il film.

LA STORIA

Hopper è il giovane e coraggioso protagonista di questa storia, il cui più grande desiderio è quello di essere accettato da tutti e diventare un grande avventuriero al pari del suo padre adottivo, il re Peter. Quando suo zio Lapin, il “cattivo” del Regno, scappa di prigione e minaccia di rovesciare il Re, Hopper mette da parte ogni esitazione e decide di imbarcarsi in un’epica corsa contro il tempo insieme ad Abe la tartaruga, suo sarcastico aiutante e amico, e Meg, una spericolata puzzola esperta di arti marziali, per fermare le ambizioni dello zio e scoprire così la sua vera natura di lepre un po’ “speciale”. Hopper e il Tempio perduto racconta un viaggio ricco di emozioni e avventure, ma anche una storia di crescita e amicizia per tutta la famiglia.

L’INTERVISTA AI FILMMAKER BEN STASSEN E BENJAMIN MOUSQUET

Abbiamo incontrato Benjamin Mousquet e Ben Stassen in occasione della premiere del film.

IL TRAILER

2022-04-20T21:43:37+02:00