Da Coez a Marracash, Gemitaiz svela la tracklist e i fe del suo nuovo disco

Il progetto arriva a 4 anni da "Davide" questo venerdì

A 4 anni dal suo ultimo album “Davide”, Gemitaiz è pronto a tornare con “Eclissi” (Tanta Roba Label/Island/Universal Music), nuovo progetto discografico del rapper, anticipato nelle scorse settimane dall’omonimo singolo, e in arrivo il 13 maggio. Tredici le tracce e non pochi featuring compongono il disco: da Coez a Venerus, passando per Marracash. Leggi la lista completa sotto la cover dell’album.

La tracklist

  1.  Adesso (prod. Ombra, Polezsky)

  2.  Ciao baby (prod. Mixer T, Stabber)

  3.  Eclissi feat. Neffa (prod. PK)

  4.  Jorge Lorenzo feat. A$AP Ferg (prod. Frenetik & Orang3, Mixer T)

  5.  Top feat. MadMan (prod. PK, Mixer T)

  6.  Pornstar feat. Sfera Ebbasta (prod. Mixer T)

  7.  Rollin’ pt. 2 (prod. Ombra)

  8.  Silenzio (prod. MACE)

  9.  Pochette feat. Noyz Narcos (prod. Sine)

  10.  K.O. feat. Coez & Marracash (prod. Gemitaiz)

  11.  Quando sto con te (prod. Frenetik & Orang3)

  12.  Ogni volta feat. Venerus (prod. Ombra)

  13.  Qua con me (prod. Ombra, Grindalf)

“Eclissi” è un lavoro che l’artista valuta come uno dei suoi più completi a livello di sound: “I due anni di pandemia hanno senza dubbio influenzato la mia scrittura, ma non diminuito- commenta Gemitaiz- l’eclissi di sole è un evento raro quanto speciale. Può risultare triste o intimo ma mai banale. Il disco verte molto sul fascino della solitudine”.

Parlando ai fan suoi social, il rapper ha anche raccontato: “Ormai è difficile spiegare quanto sia complicato soddisfare tutti con la musica. Soprattutto in questi ultimi anni dove la musica è stata ridotta all’osso e il marketing che c’è dietro sembra avere la precedenza. Io sono sempre stato uno che si sa adattare e sa stare al passo con i tempi, perché rinnovarsi e competere è bello. Ma non è tutto. Questo per dirvi che si, anche a 13 anni di distanza dal mio primo progetto solista, la paranoia e la voglia di dare il massimo sempre non sono cambiate, forse è cambiato quello che io considero il massimo rispetto a quello che si aspetta il pubblico. Il disco che uscirà trovo che sia la perfetta evoluzione dopo ‘Davide’ e che ci sia tutto quello che avevo dentro. Non è un disco leggero. Fino al giorno dell’uscita per me sarà un po’ come stare in un limbo, sapendo di non poterne uscire se non quando queste canzoni saranno anche vostre”.

2022-05-11T10:50:30+02:00