Piero Bonito Oliva

Giornalista (inteso come aggettivo, non solo come professione...), vanitoso, egocentrico, permaloso. Molto permaloso. Difetti? Nessuno. Maniaco del controllo, mi lamento ma non mollo. Perfezionista, a chi obietta che la perfezione non esiste rispondo: e io che ci sto a fare? Insomma chi mi ama mi segua, sono certo sarete in tanti! Mi devo girare...? C’è nessuno...? Non lasciatemi qui da solo!