regione lazio

100mila manuali nelle scuole del Lazio per diffondere la prevenzione sull’Hiv

Roma – 100mila manuali nelle scuole del Lazio per diffondere la prevenzione sull’Hiv e le malattie sessualmente trasmesse. “L’Aids non è sparita. Ogni anno in Italia ci sono 5mila nuovi casi di Hiv, 500 avvengono nel Lazio. Arrestarne la diffusione è possibile, è un impegno di tutti – è il commento del presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: noi vogliamo far ripartire la prevenzione e l’informazione, a partire ai più giovani. Vogliamo coinvolgere gli studenti, gli insegnanti e le famiglie, è una battaglia che riguarda tutti”- ha detto ancora Zingaretti.

“La Regione lancia una campagna informativa contro l’HIV nelle scuole. 136 mila nuovi casi in Europa nel 2013, di cui 3600 in Italia e 500 nel Lazio, ci confermano che l’Aids non è un problema archiviato. Non dobbiamo abbassare la guardia e dare per scontato che i giovani siano consapevoli dei “comportamenti a rischio”. L’informazione è il miglior rimedio per evitare il contagio” – lo ha detto il vicepresidente e assessore alla scuola, Massimiliano Smeriglio.