regione lazio

Zingaretti presenta ‘Salutelazio.it’, il tripadvisor della sanita’

Roma – Si chiama ‘Salutelazio.it’ il nuovo portale della Regione Lazio dedicato ai servizi del sistema sanitario. Sul sito, gia’ online, sara’ possibile conoscere in tempo reale gli accessi ai Pronto soccorso, avere referti o prenotarsi al Recup online, scoprire quali sono i Poliambulatori aperti nei week-end a Roma.

“Oggi costruiamo un piccolo passo in avanti nella rivoluzione della sanita’- ha detto il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, presentando il sito- In otto anni di commissariamento nessuno aveva aperto un canale di comunicazione con i cittadini. Il portale e’ una mappa georeferenziata per trovare il proprio ambulatorio di medicina generale aperto nei week-end, gli ambulatori aperti dal lunedi’ al venerdi’, il referto online da scaricare, nuovi servizi che spesso i cittadini non sanno che esistono proprio perche’ nuovi”.

Il governatore ha poi sottolineato che “il portale e’ anche una sorta di tripadvisor della sanita’. Noi chiediamo agli utenti su cinque capitoli diversi di indicarci opportunita’, critiche, cose che si possono cambiare. Lo facciamo qui come Regione per iniziare a costruire una banca dati sulle maggiori criticita’ ma anche sui grandi successi della sanita’. Oggi una protesta e una segnalazione non sara’ piu’ solo un sfogo”. Il portale si inserisce nel percorso che la Regione Lazio ha intrapreso anche per abbattere le liste d’attesa. Il bilancio di questa prima fase evidenzia che al 31 gennaio sono stati contattati dal Recup quasi 100mila cittadini; il 67%, pari a 64mila persone, ha risposto, per un totale di circa 57mila prenotazioni. Per contattare i 28mila cittadini che non hanno risposto alla chiamata del Recup si e’ provveduto ad avviare una campagna di sms con un risultato di 9.251 appuntamenti tra confermati, anticipati e revocati.

– REFERTI ON LINE
Ne sono gia’ stati scaricati circa 135 mila. Il progetto e’ attivo per le Asl di Frosinone, Latina, RmA, RmC, RmD, RmE, RmF, RmG, RmH, Rieti e Viterbo; presto sara’ avviato nelle altre Asl della Regione Lazio.

– PRONTO SOCCORSO
Chiunque voglia conoscere i dati di accesso trova una sezione dedicata che contiene tabelle aggiornate ogni sei minuti. La rilevazione copre la quasi totalita’ delle strutture, tranne 4 Ps di ospedali privati, i Ps specialistici dell’ospedale San Camillo-Forlanini (Pediatrico e Ostetrico) e i Ps specialistici odontoiatrici Eastman e del Policlinico di Tor Vergata. Nella tabella sono riportati sia il numero di pazienti in attesa che quelli in trattamento, distinti per colore del triage.

– ACCOGLIENZA NEI PRONTO SOCCORSO Dal 9 al 12 febbraio e’ stato organizzato un corso di formazione rivolto a 48 operatori di Lazio Service che, durante le tre giornate in aula con medici, rappresentanti delle professioni sanitarie, psicologi e assistenti sociali a cura della Asl RmB, apprenderanno strategie comunicative e relazionali per dare accoglienza adeguata e informazioni a pazienti e familiari. Queste nuove figure specializzate saranno presenti da marzo nei Pronto Soccorso e nei Dea di seguito indicati: San Giovanni Addolorata, Policlinico Umberto I, Policlinico Tor Vergata, Sandro Pertini, S. Eugenio, San Camillo Forlanini, G. Battista Grassi e Sant’Andrea.

– AMBULATORI
La rete degli ambulatori aperti nei week-end e nei giorni festivi oggi conta 15 strutture che diverranno 18 entro la meta di febbraio. Dal 6 dicembre giorni di avvio di questa sperimentazione ad oggi le 15 strutture hanno registrato 6.014 accessi. Ogni week end si recano negli ambulatori oltre 650 persone, in questo fine settimana gli accessi sono stati 677.