regione lazio

Viaggio della memoria: uno striscione di 20 metri per ricordare la liberazione del campo di concentramento

Roma – Uno striscione bianco di 20 metri, con ai lati il simbolo della Regione Lazio e al centro la scritta “Ad Auschwitz 70 anni dopo, liberi dal nazifascismo”. A reggerlo, in occasione del Viaggio della Memoria, i 500 studenti in visita oggi al campo di sterminio di Birkenau insieme al governatore Nicola Zingaretti e ai sopravvissuti alla Shoah Sami Modiano, Piero Terracina, e le sorelle Tatiana e Andra Bucci.
Il momento e’ stato fermato con uno scatto: “Vi chiedo di dare vita a questa foto simbolica, in una sorta di flash mob, insieme ai nostri testimoni, che 70 anni dopo tornano in un luogo che ha visto l’orrore ma ora e’ libero perche’ il nazifascismo ha perso”, ha detto il presidente della Regione Lazio. “Manderemo questa foto al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e chiederemo di essere ricevuti con una delegazione”, ha aggiunto Zingaretti.