regione lazio

Presentato il progetto “LeggiAmo”

leggiamo_programmaRoma – “LeggiAmo” è il progetto presentato dalla biblioteca comunale di Cisterna di Latina e selezionato tra i progetti vincitori del bando “Io Leggo”, ideato dalla Regione per promuovere il libro e la lettura. Il progetto intende favorire l’avvicinamento alla lettura e la fruizione della biblioteca come strumento di inclusione sociale e spazio pubblico destinato a garantire un equo accesso ai libri, alla conoscenza e all’informazione. Attraverso una serie di azioni si cercherà di raggiungere anche le fasce della comunità più distanti dal servizio bibliotecario.

“Raccontami una storia” intende promuovere la lettura ad alta voce nelle famiglie fin dai primi mesi di vita e avvicinare alla lettura bambini e ragazzi. Si terranno – in collaborazione con il progetto nazionale “Nati per leggere” e l’associazione Mobilitazioni artistiche – incontri formativi per lettori volontari (11-12 aprile) ai quali si affiancherà un incontro (8 maggio) sulle tecniche di drammatizzazione del racconto, promuovendo la creazione di una rete di lettura nel territorio e la disponibilità a “donare” la propria voce alla lettura per gli altri. La biblioteca ospiterà inoltre, in collaborazione con le scuole, appuntamenti per bambini con letture animate e narrazioni multisensoriali (18 aprile-19 aprile) ed un incontro con la scrittrice di libri per ragazzi Manuela Salvi (9 maggio).

Il “Biblio-Binario” si terrà invece presso la stazione ferroviaria di Cisterna, individuata come un’ ideale cerniera urbana in cui l’esperienza della lettura e la percezione della biblioteca come servizio pubblico possano favorire la costruzione di un’identità collettiva in un luogo di incontro solitamente vissuto come spazio di attesa. Nei giorni del “Biblio-binario” (18, 20, 22, 25, 27, 29 maggio e 3 giugno) sarà allestita presso la stazione un corner della biblioteca con una selezione di libri da prendere in prestito e un angolo dedicato al libero scambio di libri usati. Ci saranno inoltre momenti dedicati ai reading e alle performance artistiche – a cura delle associazioni Spazio09 e Mobilitazioni artistiche – per coinvolgere i viaggiatori invitandoli alla lettura.

La biblioteca si sposterà poi presso il quartiere San Valentino con “Libri in quartiere” (8, 10, 12, 15, 17, 18, 22 giugno) in collaborazione con l’associazione Il Ponte onlus che da anni vi opera gestendo il Centro d’ascolto per minori. Sarà presente il corner della biblioteca con selezione di libri da prendere in prestito e angolo per il libero scambio. Nel corso delle giornate ci saranno inoltre attività di promozione della lettura per ragazzi disseminate nel quartiere. Nel cortile del cinquecentesco Palazzo Caetani, sul quale si affacciano la biblioteca comunale ed il Caffè letterario, si terranno invece – in collaborazione con l’associazione Spazio 09 – gli “Aperi-libri” (5, 19 giugno e 3 luglio): tre incontri in cui lo spazio letterario si contaminerà con altri linguaggi artistici attraverso reading, proiezioni e performance teatrali, invitando i partecipanti a dedicarsi, prima della serata, ai libri proposti per sostenere la costituzione di un gruppo di lettura in biblioteca.