regione lazio

Al Romics un fumetto contro la violenza sulle donne

Roma – Un fumetto contro la violenza sulle donne. È il concorso della Regione Lazio rivolto alle scuole superiori del territorio che oggi ha premiato i 10 progetti vincitori in occasione dell’inaugurazione di Romics alla Nuova Fiera di Roma. Tutti gli elaborati sono stati raccolti in un mini-volume a cura della Regione che vuole essere, come si legge nella prefazione del presidente, Nicola Zingaretti, “un altro piccolo ma importante tassello messo in campo per la prevenzione e il contrasto della violenza di genere”.

Il lavoro migliore e’ stato quello di Paola, tredicenne studentessa del liceo Pasteur di Roma, premiata dall’assessore al Lavoro, Pari opportunità e Personale della Regione Lazio, Lucia Valente: “Quando mi hanno parlato di questo concorso ho subito deciso di parteciparvi perche’ il tema mi aveva colpito molto- ha spiegato Paola all’agenzia Dire- ho raccontato la storia di una ragazza che subisce violenze paragonandola a una farfalla in gabbia che cerca di scappare mettendosi in salva. Attraverso il fumetto ho voluto mandare questo messaggio. E’ molto importante fare un lavoro di questo tipo partendo proprio dai giovani. Tutto deve infatti partire da noi”.