campagna alcool

L’Appia Run 2016 ancora una volta testimonial della campagna ‘Alchol Prevention Race’

Alchol Prevention RaceRoma – Torna l’Alcohol Prevention Race. La corsa si svolgera’ domenica 17 aprile “nel contesto dell’Appia Run, su una delle strade piu’ belle. Possono correre anche bimbi e famiglie. Vogliamo far passare il messaggio che attraverso lo sport si puo’ migliorare lo stile di vita e svalorizzare il consumo di alcol tra i giovani. Per correre verso un migliore stato di salute e verso il nostro benessere”. Lo ha detto Emanuele Scafato, direttore dell’Osservatorio nazionale alcol.

L’Appia Run 2016 sara’ quindi ancora una volta testimonial della campagna ‘Alchol Prevention Race’ in un percorso quindi sia competitivo, che amatoriale e non competitivo per una corsa su una delle strade piu’ amate dai runner d’Italia. Vi prenderanno parte oltre 5mila appassionati provenienti da tutte le regioni italiane e dall’estero per confrontarsi con la strada piu’ moderna dell’antica Roma, l’Appia Antica, Regina viarum (la regina delle vie romane). Il messaggio sociale “e’ semplice e immediato: prevenire i rischi legati al consumo di alcol tra i giovani, e’ responsabilita’ di tutti e lo sport e l’attivita’ fisica, proposti come alternative salutari al consumo di bevande alcoliche, possono contribuire a incrementare la consapevolezza comune”. L’Alcohol Prevention Race e’ organizzato dall’ISS con il ministero della Salute e si avvale del patrocinio di CONI, FIDAL (Federazione italiana di atletica leggera), Comune di Roma, Regione Lazio, Societa’ Italiana di Alcologia (SIA) e Associazione italiana club alcologici territoriali (AICAT).