regione lazio

Al via bandi “occupabilità”, “adattabilità” e “creazione di nuova occupazione”

Roma –  Tre bandi rivolti a imprese, lavoratori, soggetti inoccupati e disoccupati; tre iniziative per investire sulla formazione, creando nuove opportunità di lavoro o potenziando le competenze del personale già presente nelle aziende. A Settembre riaprono i termini per gli avvisi pubblici “occupabilità”, “adattabilità” e “creazione di nuova occupazione” , in particolare:

– Avviso Pubblico “Interventi di sostegno alla qualificazione e all’occupabilità delle risorse umane”: il bando è dedicato a soggetti in età lavorativa inoccupati e disoccupati e a rischio emarginazione sociale per acquisire competenze formative e agevolare il loro ingresso nel mondo del lavoro. I progetti possono essere presentati dalle ore 9 del 2 settembre alle ore 17 del 16 settembre

– Avviso Pubblico “Crescita dell’adattabilità dei lavoratori attraverso la formazione continua”: il bando adotta la peculiare metodologia “on demand” ed è volto a sostenere le imprese nei progetti di innalzamento delle conoscenze dei propri addetti al fine di mantenerne l’occupazione e promuoverne la crescita professionale. I progetti possono essere presentati dalle ore 9 del 12 settembre alle ore 17 del 19 settembre

– Avviso Pubblico “Interventi rivolti alla qualificazione delle risorse umane a favore della creazione di nuova occupazione delle imprese del Lazio”: il bando è rivolto a disoccupati e inoccupati in età lavorativa e prevede l’assunzione di almeno il 50% di soggetti formati da parte dell’azienda. I progetti possono essere presentati dalle ore 9 del 16 settembre alle ore 17 del 14 ottobre.

Per visionare i bandi visitare il sito: www.regione.lazio.it