regione lazio

“Cinema&Società”, gli studenti incontrano il regista Matteo Garrone

matteo garroneRoma – Il 14 marzo, al Cinema Adriano di Piazza Cavour a Roma, un incontro in presa diretta tra gli studenti delle scuole superiori di Roma e del Lazio e il regista Matteo Garrone, sceneggiatore, produttore cinematografico, uno dei migliori autori italiani dell’ultima generazione. Al centro della mattinata il  “Il racconto dei racconti”, narrazione cinematografica a episodi, di carattere fantastico e assolutamente sfrenata sul tema dell’amore possessivo e del desiderio di giovinezza. Dopo la proiezione del film, Garrone si confronta con lo scrittore Edoardo Albinati e con i giornalisti e critici cinematografici Federico Pontiggia e Fabio Ferzetti.

L’incontro rientra nell’ambito dei Progetti per le scuole promossi dalla Regione Lazio – Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola, Università e Turismo, a cura del Progetto ABC Arte Bellezza Cultura con Roma Lazio Film Commission, Giornate degli Autori, Istituto Luce Cinecittà, in collaborazione con  Roma Capitale e con il sostegno della Direzione Generale Cinema del MiBACT.

All’iniziativa sarà presente il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, grande sostenitore dei Progetti ABC per le scuole e della diffusione del cinema nelle aule, nella convinzione che “Gli anni della scuola sono quelli in cui si costruisce la coscienza critica degli individui e rappresentano, insieme, il momento decisivo per sviluppare un’identità collettiva. I racconti, scritti o per immagini, diventano allora strumenti eccezionali per favorire questo processo di formazione”. Perché il cinema “è linguaggio universale, narrazione di personaggi, vite concrete. È Storia con l’iniziale maiuscola, ma è anche società, stili di vita, comportamenti individuali e collettivi, storie conosciute e non. Nei film c’è il reale e l’immaginario, ciò che è e ciò che si sogna possa accadere nella vita. Passioni e speranza” sostiene Zingaretti.

Quattro sono i film con i quali si confronteranno gli studenti durante l’anno: Anime Nere di Francesco Munzi (2014, Mia madre di Nanni Moretti (2015), Il racconto dei racconti di Matteo Garrone (2015), Whiplash di Damien Chazelle.

Inoltre, quest’anno, grazie alla collaborazione con l’Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola, Università e Turismo, diventa centrale per Cinema&Società la promozione del territorio del Lazio. Attraverso Trova il set i ragazzi -oltre ad approfondire i film selezionati, i temi e gli autori- lavoreranno alla scoperta del territorio, sulle tracce dei luoghi dove sono stati girati i grandi film del Cinema Italiano.