percorsi di legalita

In Emilia Romagna torna Aut/Aut, il festival regionale contro le mafie

Bologna – Letture, incontri, spettacoli, momenti di riflessione e aggregazione per “coltivare, attraverso la cultura, la diffusione della legalita’ e la lotta alle mafie”.

Prendera’ il via domani, e proseguira’ per tutto maggio con una serie di eventi tra Spilamberto e Vignola, in provincia di Modena, e il Comune bolognese di Valsamoggia, la sesta edizione di ‘Aut/Aut’, Festival regionale contro le mafie.

Ma le attivita’ e gli incontri non si esauriranno con la fine del mese. Infatti, spiegano gli organizzatori, dopo maggio gli eventi proseguiranno, con cadenza mensile, fino a dicembre. Si parlera’ di “mafia sotto casa, del legame indissolubile che la rassegna ha con la figura di Peppino Impastato, di Black Monkey e del processo Aemilia”, e soprattutto “dei delicati temi del rapporto tra migranti e mafia, ovvero di come le mafie utilizzano e sfruttano i migranti come ‘merce’ su cui speculare”, e “del rapporto tra gioco, gioco d’azzardo e mafia”.

Per ulteriori informazioni, e per conoscere nel dettaglio il programma della rassegna, e’ possibile consultare il sito web www.autautfestival.it, la pagina Facebook ‘autautcontrolemafie’, e il profilo Twitter ‘autautnomafie’.