regione lazio

‘Internet Day’ negli Spazi Attivi della Regione Lazio

italian internet dayRoma – Il 30 aprile del 1986 l’Italia per la prima volta si è connessa ad Internet: il segnale, partito dal Centro universitario per il calcolo elettronico (CNUCE) di Pisa, è arrivato alla stazione di Roaring Creek, in Pennsylvania.

Quella prima connessione era la fine del progetto di un gruppo di pionieri ed è stato l’inizio di una storia nuova. BIC Lazio aderisce all’iniziativa di italianinternetday.it che, trenta anni dopo, organizza in tutta Italia un “Internet Day”.

Dal 28 al 30 aprile negli Spazi Attivi della Regione verranno organizzati una serie di incontri e workshop secondo il seguente calendario:

28 aprile
Ore 11.00 – 11.15
Video Intervista in contemporanea con tutti gli Spazi Attivi
Internet e l’Agenda Digitale nella Regione Lazio – Antonella Giulia Pizzaleo, Responsabile Agenda Digitale Regione Lazio e Internet Governance

ore 11.30 – 12.30
Spazio Attivo di Rieti
Cyberbullismo – Aldo Pergjergji a favore degli studenti degli Istituti di istruzione superiore

ore 17.00 – 19.00
Spazio Attivo di Roma Casilina
BIG Data e Ambiente – Federico Di Carlo, Responsabile Infrastrutture Tecniche TELECOM Italia Sparkle
Social tra marketing e informazione: l’esperienza Ninja Marketing e di martedì  – Felicia Mammone, Social media manager di “Dimartedì”, Ninja Marketing

29 aprile
Ore 9.30 -12.30
Spazio Attivo di Viterbo
Internet e social network tra storia e futuro

Interventi
Internet: dove eravamo, dove stiamo andando – Massimiliano Capo, Direttore Artistico Medioera
La rivoluzione dei social network: Instagram – Mauro Rotelli, Digital Champion e Mentor BIC Lazio
Internet e le forme della conoscenza – Federico Meschini, Docente Editoria Digitale e Informatica DISUCOM Università della Tuscia
To be or Not to Be. L’artista usa internet? – Sabrina Vedovotto, curatrice
L’open digital innovation dello Spazio Attivo e del FabLab Lazio – Giulio Curti, Responsabile Spazio Attivo di Viterbo

Ore 10.00 – 12.30
Spazio Attivo di Latina

Exaltech e il progetto Pullsar: “un ecosistema intelligente a contenuto innovativo sullo scenario dell’IoT, dell’Industrial Internet e della Smart Factory

Ore 10.00 – 17.00
Spazio Attivo di Roma Casilina

Corso di Formazione FabLab Lazio “Workshop introduttivo alla programmazione visuale con Processing”

Ore 15.00 – 17.00
Spazio Attivo di Ferentino
“GO Digital – Internet e digitalizzazione, novità a portata delle PMI”
Marco Di Cosmo – Francesca Simeoni Digital strategist Google – Unioncamere

30 aprile
ore 10.00 – 13.00

Spazio Attivo di Colleferro
Coderdojo “Newgen Digital”

ore 9.00 – 13.00
Spazio Attivo di Bracciano
Da internet alla Smart City

Interventi:
Open Data Engagement – Accademia Open Data Lazio, Regione Lazio
Una best practice di Smart City – Luca Masi, assessore Ambiente e Innovazione Comune di Velletri
Bracciano Smart Hub – Case History
Lo Spazio Attivo avanguardia dell’innovazione sul territorio – Luca Polizzano, responsabile Spazio Attivo di Bracciano

Speech:
89keys (Bunch) – Social Innovation
ZIRIZIRI – Smart Citizien
ADPM – Sicurezza e Precision Agricolture
LovinItaly – Tracciabilità (QRCode Agrifood, Cultura)
Smart Sabatino – Social Communication

Ore 10.45 – 12.30
Programma per le scuole  “I giovani e la rete: da fruitore passivo a protagonista”
Cyberbullismo – Maura Manca, Adolescenza.it
‘I O T : internet of things’ – Mauro Iannone – FabLab Lazio