percorsi di legalita

Le scuole della Calabria per la legalità e la lotta alla mafia

 
Alberto Capria, rettore del convitto Filangeri racconta l’impegno degli studenti per la legalità
Il Rettore del Convitto Filangeri di Vibo Valentia, Alberto Capria, ci racconta l’impegno degli studenti calabresi in occasione del XXV anniversario delle stragi di Capaci e Via d’Amelio. Oltre agli alunni che parteciperanno alle iniziative organizzate a Palermo, più di 5 mila studenti parteciperanno alle attività organizzate dalle consulte provinciali degli studenti per l’occasione.


Legali fin da piccoli 
Francesco e Matteo, giovani alunni del 3° circolo De Amicis raccontano quanto è importante per loro partecipare alle celebrazioni organizzate il 23 maggio. Emozionati e felici di dover recitare una filastrocca davanti al Presidente della Repubblica.


Franca Falduto racconta “Memoria in marcia”

Esposta a Vibo Valentia la macchina, distrutta, che fece da scorta al Giudice Falcone. Grazie all’iniziativa “Memoria in marcia” voluta da Tina Montinaro, vedova del capo scorta Antonio Montinaro.


La consulta di Vibo in prima linea

Francesca, presidente della Cps di Vibo Valentia racconta le iniziative organizzata in Calabria e la partecipazione a Palermo degli studenti. Obiettivo della consulta studentesca è la sensibilizzazione dei giovani su tematiche di grande importanza tra cui la diffusione della cultura della legalità.