educare alla non violenza

Lotti e Boschi: bando da 1,8 milioni per lotta discriminazioni

Roma – “Oggi, insieme alla sottosegretaria con delega alle Pari opportunita’ Maria Elena Boschi, ho firmato un’intesa per la pubblicazione di un bando: quasi due milioni di euro per incentivare progetti rivolti al contrasto di tutte le discriminazioni e alla valorizzazione di una cultura di pari opportunita’ attraverso le attivita’ sportive”.

Cosi’ il ministro deello Sport, Luca Lotti, su Facebook. “Lo sport ha la capacita’ di essere uno strumento straordinario di aggregazione sociale, e di creare le condizioni per far sviluppare processi di coesione e azioni di solidarieta’. Lo sport non ammette discriminazioni, e’ di tutti e per tutti. Avere ora uno strumento in piu’, perche’ nel nostro Paese si possano affermare sempre piu’ i valori dell’integrazione e dell’uguaglianza, e’ una gran bella notizia. #Avanti”, continua.

La sottosegretaria Boschi ha cosi’ commentato sulla sua pagina Facebook: “Oggi con il Ministro dello Sport Luca Lotti abbiamo firmato un Protocollo per promuovere l’inclusione sociale e le pari opportunita’ attraverso la pratica sportiva: un bando da 1,8 milioni di euro rivolto ad associazioni sportive che vogliano contribuire allo sviluppo sociale delle proprie realta’. Il bando avra’ l’obiettivo di coinvolgere le nuove generazioni per favorire l’integrazione e il rispetto delle differenze attraverso lo sport. Facciamo squadra per combattere l’emarginazione e i pregiudizi. #avanti