regione lazio

Luneur Park lancia concorso #Tiricordiquando

Roma- Si chiama ‘#Tiricordiquando’ ed e’ il concorso di Luneur Park rivolto a quattromila classi primarie di Roma. Obiettivo: coinvolgere bambini, insegnanti e famiglie in un’iniziativa ludico-didattica e donare alle classi vincitrici ingressi e abbonamenti annuali gratuiti al parco giochi di Roma che riaprira’ a fine maggio, primi di giugno, dopo oltre dieci anni di chiusura. Il concorso e’ stato presentato in Regione alla presenza del vicepresidente, Massimiliano Smeriglio, del presidente di Eur Spa, Roberto Diacetti, del presidente e dell’amministratore delegato di Luneur Park, rispettivamente Antonio Abete e Filippo Chiusano. Alle classi primarie saranno distributi dei Kit composti da una guida con attivita’ didattiche da fare in classe in preparazione della visita, 30 copie del pieghevole #tiricordiquando che i familiari dei bambini rimanderanno con i loro ricordi delle giornate passate al Luneur, il poster di classe e il grande Lunalibro da inviare come elaborato di concorso. Entro il 30 aprile le insegnanti dovranno spedirlo al Luneur e una giuria valutera’ e proclamera’ le classi vincitrici.

“La riapertura del Luna Park e’ un fatto positivo per la citta’, in un quadrante, l’Eur, che insieme all’Acquario, la Nuvola di Fuksas e il restauro di alcuni palazzi, si sta rimettendo in moto”. Lo ha detto il vice presidente della Regione Lazio, Massimiliano Smeriglio, durante la presentazione del concorso di Luneur Park per quattromila scuole di Roma. “C’e’ un’innovazione importante nel nuovo parco che riaprira’, c’e’ una parte didattica molto forte- ha aggiunto Smeriglio- e la Regione e’ favorevole a patrocinare il rapporto con le scuole. La riapertura del Parco non riguarda solo gli operatori, ma tutti i cittadini e i bambini di Roma”.