regione lazio

Sport, cinema, musica e spettacolo: così rinasce il Porto Turistico di Roma

Roma – Dal cambio look con opere di street art sul muraglione, agli spazi dedicati a show e concerti per un palinsesto ricco di eventi sportivi e culturali: sara’ cosi’ il rilancio del Porto Turistico di Roma, struttura di 20mila metri quadrati sul litorale della Capitale, a Ostia, da luglio scorso gestita dall’Amministrazione giudiziaria a seguito dell’operazione ‘Ultima spiaggia’ della Guardia di Finanza.

Il piano di riqualificazione, che vuole aprire le porte in primis a tutte le federazioni sportive, punta ai giovani e comincia con il Campionato Italiano Classi Olimpiche di Vela, in programma dal 16 al 19 marzo. E’ solo una delle iniziative del progetto che sono state illustrate oggi, durante una conferenza stampa a cui hanno partecipato il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, il vicesindaco di Roma, Luca Bergamo, l’Amministratore giudiziario, Domenico Pezzuto, il Procuratore di Roma, Giuseppe Pignatone e il Procuratore generale della Repubblica, Giovanni Salvi.

“Ci sara’ cinema, arte, musica e spettacolo- ha spiegato Andrea Cicini, della societa’ Hdra, che cura il rilancio del Porto- ma il cuore sara’ lo sport, con la pallavolo, il nuoto, la scherma, l’arrampicata. Ci saranno sport all’aria aperta e attivita’ interdisciplinari per coinvolgimento anche dei disabili. Sul muraglione esterno ci saranno opere di street art. Ci saranno 2 rassegne cinematografiche, una sorta di drive in tra le vele. Stessa cosa con la musica, con un palinsesto di grandi nomi italiani e artisti internazionali. Poi ci saranno eventi di contorno legati allo street food e all’enogastronomia regionale”.

“Noi vorremmo che chi vuole praticare lo sport lo faccia gratuitamente nel Porto turistico di Ostia. Lanceremo per le federazioni sportive un bando per sostenere questa ‘start up'”. Ha dichiarato  il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti. “Legalita’ e’ indagare e reprimere ma anche far rinascere, restituire spazi prima chiusi alla liberta’ di impresa e ai cittadini. A Ostia- ha aggiunto Zingaretti- aprira’ presto grazie alla Regione una palestra in un bene confiscato, si rilancia il Porto con la sua attivita’ economica, stanno arrivando investimenti per le strade, la ex Gil. E’ questo quello che bisogna fare, dare fiducia alle persone riportando vita, cultura e sport in quei luoghi colpiti da fenomeni criminali come questo bellissimo litorale. Stiamo, tutto lo Stato insieme, voltando pagina su questo tema molto delicato”.