la scuola per ricominciare

Preside scuola Arquata: lezioni online contro la dispersione

ROMA – Lezioni on line, “per mantenere integra la comunità scolastica” e non disperderla ulteriormente “con inevitabile perdita della sua identita”. È questa la soluzione prospettata dalla preside dell’istituto comprensivo di Acquasanta Terme e Arquata del Tronto, Patrizia Palanca, a seguito della scossa di terremoto di ieri.

“Con la scossa di ieri – ha sottolineato la dirigente scolastica all’agenzia Dire – i sindaci dei comuni coinvolti hanno disposto l’evacuazione dell’intera zona, spostando la popolazione nelle coste, con la conseguente dispersione degli studenti nelle varie scuole. Questo non puo’ che avere un inevitabile contraccolpo per la comunità scolastica. Per questo la mia soluzione, che porterò ai vertici e alla task force del ministero dell’Istruzione, prevede la sospensione dell’attività scolastica e una riorganizzazione per lezioni multimediali, con orari e parametri definiti”.