regione lazio

Zingaretti inaugura la Scuola Materna di Belmonte in Sabina

Belmonte in Sabina (Rieti) – “In questo Comune avete avuto l’intelligenza e la sensibilita’ di capire che una scuola nuova e sicura e’ importante. Complimenti per avercela fatta, perche’ la cosa piu’ importante e’ non arrendersi di fronte alle difficolta’”.

Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, inaugurando la Scuola Materna di Belmonte in Sabina (Rieti), realizzata con 634 mila euro di fondi della Regione. I lavori hanno riguardato la demolizione dell’edificio preesistente non agibile e la costruzione della nuova scuola.

“Questa struttura- ha spiegato il governatore- dimostra che anche tra molte difficolta’ tante cose di possono fare. Purtroppo abbiamo alle nostre spalle anni decenni in cui si e’ speso di piu’ di quanto si aveva. Abbiamo ereditato una montagna di debiti, un grande peso che stava schiacciando la nostra amministrazione. Oltre un miliardo e 800 milioni di euro di debiti fatti nel passato che togliamo alle opere pubbliche e alle comunita’”.

“Sono determinato- ha concluso Zingaretti- affinche’ questi problemi non vengano pagati dalle nostre comunita’. Aprire una nuova scuola antisismica e’ un segnale di grande speranza e dimostra che anche quando la situazione e’ difficile le cose si possono fare. Questa scuola e’ figlia di una collaborazione interistituzionale e malgrado i debiti un diritto e’ stato rispettato”. Nel Comune di Belmonte in Sabina la Regione ha finanziato con il piano regionale 2015-2017 anche la scuola elementare C. Rosatelli con un investimento di 50 mila euro per lavori di ammodernamento.