esperti

Da ragazzina mi ero infatuata di un mio cugino di diciotto anni più grande di me…

Buongiorno cari esperti, mi rivolgo a voi affinché possiate togliermi una curiosità che già da anni non riesco a levarmi.  Tanti anni fa, da ragazzina mi ero infatuata di un mio cugino di diciotto anni più grande di me. Cosa abbastanza normale per una quattordicenne, no? Ho sentito di moltissimi ragazzini e ragazzine che si invaghiscono della propria cugina o cugino nel corso della loro adolescenza. Ma quello che mi chiedo è: perché nonostante la cotta per mio cugino mi sia già passata da anni, e nonostante abbia avuto nel corso di questi anni qualche fidanzato (tra cui due storie serie durate una quasi un anno, e una un anno e mezzo), ogni tanto mio cugino me lo sogno ancora la notte? È una cosa che non mi so spiegare, e che al risveglio mi lascia molto imbarazzata. Spesso e volentieri quando lo sogno, sogno che ci scambiamo gesti affettuosi, quali baci a stampo sulle labbra, abbracci ecc ecc… Non li definirei però sogni erotici. Sono più che altro… sogni affettuosi. Con questo mio cugino non c’è mai stato chissà quale rapporto. Lo vedo poche volte all’anno, e non c’ho mai avuto molta confidenza. Eppure tuttora, a distanza di 6 anni dalla cotta, delle volte se penso anche solo un attimo a lui di giorno, la notte lo sogno. 🙁 Eppure io non lo desidero più. L’idea di fare qualcosa a livello sessuale con lui mi schifa. E per di più, col tempo mi sono persino accorta che non mi sta neanche più di tanto simpatico. Perché allora questi sogni? Cosa vorrebbero dire secondo voi? Adesso è perchè son single e do meno peso alla cosa, ma quando sono fidanzata mi imbarazza troppo svegliarmi la mattina ricordandomi di aver sognato di baciarlo… Secondo voi è un sogno qualunque, o lascia trasparire un desiderio nascosto verso di lui che ancora non se n’è andato a distanza di 6 anni??,

Cara Anonima,
infatuarsi dei propri cugini è piuttosto frequente e del tutto normale; sono i parenti spesso più vicini anoi per età, con cui è possibile avvicinarsi, confrontarsi e sperimentarsi.
Questo grado di parentala permette la dovuta distanza emotiva e, contemporaneamente, la familiarità.
Detto questo, il fatto che tu sogni da diversi anni tuo cucino non significa che sei ancora infatuata di lui!
Di solito gli elementi presenti in un sogno hanno un significato simbolico diverso da quello immediato e per riuscire a dare un’interpretazione è necessario conoscere bene la storia del sognatore e la realtà che sta vivendo. È possibile che tuo cugino rappresenti nel sogno una parte di te che ti è vagamente familiare e con cui vorresti entrare in un contatto più intimo (baci e carezze). Sarebbe interessante sapere e capire quale aspetto di te vorresti contattare, prova a rifletterci e magari facci sapere qualcosa in più di te.
Quindi, non temere, non c’è nulla di cui imbarazzarsi, i sogni sono aspetti di sè e espressione della propria interiorità e, come tali, vanno ascoltati e accolti.
Torna a scriverci quando vuoi.
Un caro saluto!,Anonima, 21 anni,31-01-2012,Sogni-Il mondo interiore