esperti

Vi racconto un sogno un pò contorto, mi interessa il significato…

Salve, mi chiamo Asia e sono una ragazza che sogna molto con altrettanto interesse a scoprirne il significato. Purtroppo non ricordo tutto il sogno ma vi racconto ciò che ricordo: mi trovavo in una casa in una stanza che non conoscevo e con persone che conosco (ma soltanto alcune nella realtà). Il sogno si stravolge e mi trovo sempre in una stanza (penso da letto, non ricordo se fosse o meno la mia stanza) con mia sorella che sale delle scale e comincia divertita a toccare una ragnatela grossa e davvero schifosa in un angolo del muro della stanza dove mi trovavo; dopodiché io e le altre persone che c’erano cominciamo a dirle di smetterla che non era il caso, infatti da questa ragnatela è come se ci fossero state delle uova di ragno che si sono schiuse e sono usciti tanti ragni che hanno cominciato a invadere alcune zone del posto dove eravamo mentre cercavamo di metterci in salvo senza ragni, ma eccone che ne sbucava fuori un altro. Il sogno si stravolge nuovamente infatti mi trovo in autobus con un ragazzo (che non conosco, per quanto i tratti siano stati molto chiari) col quale mi trovavo bene, ridevo e scherzavo e tutti in autobus ci facevano tanti complimenti su come stavamo bene insieme, poi siamo scesi e non ricordo cos’altro è successo. Il sogno si stravolge un’altra volta e mi trovo in autobus con due ragazze (che non conosco, per quanto la chiarezza del viso) e una delle due mi invitava ad andare con loro, l’altra mi diceva di no che era un posto dove mi avrebbero trattata male, e alla fine anche l’altra sostenne ciò che la prima diceva. E’ un po’ contorto, spero di essere stata abbastanza chiara.

Asia, 20 anni


Cara Asia,
i sogni a volte ci offrono uno spaccato, inconscio del nostro stato emotivo, portando alla luce, seppur in forma mitigata e camuffata da storia, con personaggi talora ignoti, paure, desideri, gioie, legati a ciò che si vive nella vita quotidiana. Sapendo poco di te, abbiamo pochi elementi per contestualizzare al meglio il racconto del sogno che ci proponi. Tale lavoro difatti è possibile all’interno di una relazione terapeutica salda, dove il sogno acquista il valore di proiezione di sensazioni inconsce che si affacciano alle porte della consapevolezza e può divenire motivo di analisi e acquistare senso, proprio perché inserito in un iter analitico, e mediato da un Professionista. E’ riduttivo pensare di addentrarsi in libere interpretazione, rischiando di scimmiottare quanto emerso. Dal momento che ci fai una richiesta esplicita ci sentiamo di darti un rimando, seppur superficiale: a grandi linee, associando dei pensieri al sogno che descrivi, non ci sentiamo di dirti che nel primo fotogramma di cui parli, sembrerebbe esserci un atteggiamento di poca fiducia nei riguardi di tua sorella, non sappiamo se più grande o più piccola, come se ti mettesse in difficoltà con suoi comportamenti, apparentemente di scoperta, mostrando anche un atteggiamento divertito. Ci viene da pensare che probabilmente talora capita che abbiate delle divergenze, a livello comportamentale, e magari questo potrebbe essere motivo di riflessione per te. Oppure il timore e l’entusiasmo di scoprire contesti nuovi, che talora sono vissuti come minacciosi o pericolosi, magari se ti trovi a vivere un periodo di nuove conoscenze, amicizie, c’è sempre una quota di titubanza legittima, dovuta anche alla scarsa conoscenza , paura di fidarsi di persone nuove, lungo il nostro viaggio. Speriamo di esserti stati d’aiuto fornendoti degli spunti per riflettere, calandoli nella realtà della tua vita.
Un caro saluto!