esperti

Sognare un incidente in galleria con la propria famiglia e essere poi tutti salvi…

Sognare un incidente in galleria con la propria famiglia e essere poi tutti salvi..
Sognare che il proprio nonno con un camice bianco e portarlo via dall’ospedale..
Sognare una ragazza che viene rincorsa da due marocchini che la vogliono violentare era notte fonda poi mentre corre spuntano due poliziotti che tentano di prendere i due marocchini..
Sognare di nuotare in un fiume pieno di alghe e io dovevo raggiungere la mia famiglia che era sulla barca.. ma facevo fatica perché non riuscivo a raggiungerla sprofondavo nel fiume..
Sognare un esplosione e una sparatoria commessa dalla mafia in un ristorante e uno di loro mi punta il fucile in direzione della fronte e il vetro si rompe…

Anonima


Cara Anonima,
invece di fare un’analisi specifica per ogni sogno, visto che sono avvenuti tutti in agosto, potrebbe essere utile guardarli come se fossero tutti parte di una trama, per capire quale siano i punti in comune e, quindi, quale sia il tema dominante.
In generale, ci sembra che in tutte le produzioni oniriche ci sia una situazione di pericolo, in cui a volte riesci a salvarti grazie all’aiuto di terze persone, a volte per circostanze fortuite, a volte in cui fai leva sulle tue forze e, nella peggiore delle ipotesi, in cui non riesci a metterti in salvo.
Altro elemento che compare spesso è la tua famiglia, sicuramente molto significativa nella tua vita ma dagli aspetti controversi, infatti con tua madre hai sempre avuto delle divergenze importanti e con gli altri membri non sempre ti sei saputa o potuta affidare.
Tornando a te e a ciò che ci hai raccontato in questi mesi, ci viene da dire che sei ancora molto tormentata,  che ci sono delle volte in cui pensi di farcela ma altre in cui ti sembri di sprofondare e in cui hai disperatamente bisogno di aiuto.
A questo punto ci e ti chiediamo, come è stata la tua estate? A che punto sei con la risoluzione dei tuoi drammi interiori? Come procede con il tuo percorso di studi?
Un caro saluto!
L’èquipe degli esperti