esperti

Argomento:

Da 3 gg mi è venuto un bruciore e prurito intimo…

Sono in un periodo di stress.. la notte nn riesco a dormire serena.. ho sempre una sensazione tra l ansia e le farfalle nello stomaco.. da 3 gg come ogni volta ke ho l ansia mi è venuto un bruciore e prurito intimo.. può dipendere dall ansia?,

Cara Anna,
ci dispiace per il difficile periodo che stai attraversando, se vuoi puoi tornare a scriverci per parlarci di che cosa ti causa queste difficoltà.
Effettivamente il rischio di contrarre un’infezione intima può aumentare in caso di calo delle difese immunitarie che può essere causato da stress e/o alterazioni dell’equilibrio ormonale.
Premettiamo che per queste infezioni la diagnosi e la terapia prevista devono essere fatti sotto stretto controllo medico. La diagnosi viene effettuata dopo alcuni semplici controlli e esami.
Ci sono diversi tipi di infezioni che possono riguardare i genitali esterni (vulviti), la vagina (vaginiti), la cervice uterina (cerviciti), l’endometrio (endometriti), le tube (annessiti). Due delle più comuni patologie legate alle infezioni intime femminili sono la candidosi e la vaginosi batterica. Entrambe possono dare prurito, ma di solito sono accompagnate da perdite biancastre, dolore nella minzione e/o nei rapporti sessuali.
Bisogna tenere presente che, nel momento in cui viene diagnosticata un’infezione intima, anche il partner dovrà seguire una cura e i rapporti dovranno essere protetti con un metodo di barriera (preservativo) fino alla completa guarigione, per non rischiare di contrarre nuovamente l’infezione.
Questi tipi di infezioni intime sono piuttosto frequenti e spesso tendono a recividare, ovvero a ripresentarsi nel tempo, quindi vanno curate attentamente ed eventualmente il medico può consigliarti dei trattamenti preventivi.
Speriamo di averti dato delle informazioni utili, ma ribadiamo che è importante che ti affidi a un medico per una diagnosi accurata. Tieni presente che puoi chiedere una consulenza gratuita al Consultorio della tua città, senza bisogno di essere accompagnata da un adulto e contando sul rispetto della privacy.
Noi restiamo a tua disposizione per eventuali chiarimenti.
Un caro saluto!
,Anna, 17 anni,17-09-2012,Corpo e salute,infezioni intime