esperti

Argomento:

Il mio ragazzo mi ha lasciato e, da allora, non riesco a star bene nel mio corpo…

Salve dottoressa, o dottore, vi scrivo perchè da qualche mese ho alcune ansie e paure. Circa quattro mesi fa, il mio ragazzo mi ha lasciato e, da allora, non riesco a star bene nel mio corpo. Il mio carattere è cambiato: sono più chiusa e più permalosa. Mi sono ingrassata e non passa giorno che io non riesca a sorridere quando mi guardo allo specchio. Lo ammetto, ogni tanto mi sottovaluto troppo, ma questa volta mi sono davvero ingrassata e ho impressione che le altre persone non mi vogliano. Sto così da 5 mesi, sono molto triste. Comunque, sono alta 1,50 m e peso intorno ai 43-44 kilogrammi. Faccio uno sport, gli altri dicono che ho massa muscolare e non grasso. Ma io credo che sia grasso. Datemi qualche consiglio, se no impazzisco.
Distinti saluti

,

Cara J.J.,
le tue parole suscitano tanta tenerezza e siamo certi che interpretano il pensiero e la situazione di tante ragazze della tua età.
A 12 anni il corpo comincia a trasformarsi, a volte in modo repentino a volte in maniera più graduale, il fatto è che non sarà più lo stesso. Da una parte c’è un nuovo corpo che sta prendendo forma, sessuato e sensuale, dall’altra c’è un corpo infantile e acerbo che sta scomparendo, e questo vuol dire che una fase della propria vita si sta concludendo e un’altra sta iniziando.
A volte il cambiamento fisico arriva prima o più velocemente di quanto proceda la crescita interiore e questo può portare con se uno stato di forte squilibrio e confusione. Con questa premessa vorremmo provare a descriverti un processo del tutto “normale” e comune a tanti tuoi coetanei, senza voler sminuire un percorso così difficile e a volte “doloroso”.
Sicuramente il fatto di non riconoscere il tuo corpo, tanto da non piacerti più, potrebbe nascondere un po’ di timore legato a questa fase della tua vita. E’ possibile che tu abbia vissuto come una squalifica personale il fatto che ti sia lasciata da non molto con il tuo ragazzo, in un momento in cui “l’altro” assume un’importanza particolare. Infatti tu stessa ci scrivi che ti sembra che le altre persone non ti vogliano.
Oltre a continuare a fare sport e a tenere un’alimentazione equilibrata, ti consigliamo di fare un lavoro sulla tua autostima, cercando di capire davvero cosa ti faccia sentire così “inadeguata”.
E’ possibile che sia solo una fase, ma se il tuo disagio dovesse continuare e acuirsi, prova a parlarne con qualcuno di cui ti fidi, siamo certi che tutte le tue incertezze ti appariranno più gestibili.
Ad ogni modo, rimaniamo a tua disposizione, qualora avessi voglia ancora di scriverci.
Cari saluti!,J.J., 12 anni,04-11-2011,Corpo e salute,peso