esperti

Argomento:

Non sono molto bella ma mi piace un ragazzo che è più grande di me di un anno…

Ciao,
io sono della scuola G.Sinopoli di Roma, la mia prof.sa. ha letto una comunicazione che parlava proprio di questo sportello aperto ai ragazzi e alle ragazze ma invece che fisicamente è online… So che aiutate i ragazzi e le ragazze a risolvere i propri problemi, bè io sono una ragazza e avrei bisogno di qualche consiglio ma non so se rientra in questo lavoro… Non sono molto bella ma mi piace un ragazzo che è più grande di me di un anno non so proprio come fare perchè finora siamo solo amici.E’ che in realtà non parliamo tanto perchè siamo di due classi diverse in piani diversi…Non so proprio come fare per piacergli avete qualche consiglio? Rispondetemi il più presto possibile.. …Grazie la vostra amica…,

Carissima amica,
pensiamo che sia molto importante che tu abbia sentito di non essere sola e abbia così trovato il modo di esprimere in tutta libertà e tranquillità i tuoi dubbi e le tue preoccupazioni. Il momento di crescita che stai attraversando è sicuramente un momento molto particolare proprio perchè caratterizzato da vari cambiamenti che coinvolgono il corpo, le emozioni e i pensieri dell’ intera persona. Spesso, infatti, succede che a questa età non si trovi una reale soddisfazione per il proprio aspetto fisico tanto da sentirsi a volte insicuri e demoralizzati. Questo per dirti che in realtà poi le cose non stanno sempre così e basta che l’umore cambi per avere una percezione diversa di noi stessi e vederci così più belli e più desiderabili.
Sei attratta da un ragazzo più grande di te con il quale dici di avere un rapporto di amicizia e questo ci fa capire che hai già trovato tu, per certi versi, il modo di farti notare e fare in modo che lui si potesse accorgere di te. Non sempre gli altri rispondono alle nostre aspettative e forse sarebbe importante che tu
possa avvicinarti ai luoghi che frequenta e trovare delle occasioni in più per approfondire la sua conoscenza in modo da capire meglio anche tu quanto effettivamente ti piaccia.
Rimaniamo a tua disposizione qualora tu sentissi nuovamente la necessità di parlare con qualcuno e nello stesso tempo ti ricordiamo che all’interno della tua scuola c’è uno sportello d’ascolto con una psicologa che potrà aiutarti a vedere con maggiore chiarezza la situazione che stai attraversando.
Facci sapere come vanno le cose.
Un caro saluto!
L’équipe dello Sportello on-line,Anonima,03-12-2009,Relazioni di coppia