esperti

Ho sognato una ragazza mai vista che era tenuta in una casa come prigioniera…

Salve,
stanotte ho fatto un sogno; ho sognato di una persona che non conosco assolutamente, una ragazza, mai vista e neanche somigliante a nessuna delle ragazze che conosco. Lei era tenuta in una casa, come prigioniera, ma non proprio; tra noi c’era come un sentimento di amicizia profonda, da sempre. Le dico che dovrebbe scappare da lì, lei è indecisa io devo andare perchè devo prendere un aereo, quindi vado. Quando sono fuori, dopo aver percorso circa 100m, lei esce, corre verso di me e mi salta sulla schiena, io mi giro e le do un bacio sulle labbra, a labbra chiuse. In quell’istante mi viene in mente la mia ragazza (reale), dico alla sconosciuta che dobbiamo sbrigarci, ma lei non ha nulla, così le compro sia il biglietto del treno che quello dell’aereo, giunti all’aereoporto finisce il sogno.
Durante tutto il sogno avevo come la sensazione di avere molto sonno, tanto da sforzarmi enormemente per tenere gli occhi aperti.
Non ho mai fatto sogni così pieni di dettagli e ricordo che in fondo sapevo che era un sogno e il pensiero che dovevo tornare dalla mia ragazza il prima possibile, l’altra cosa che mi ha colpito è il fatto che non conosco questa persona, allora come posso sognarla?

,

Caro Musamune,
innanizitutto è importante sottolineare che i sogni andrebbero analizzati all’interno di un percorso di terapia e che la loro interpretazione è simbolica: ovvero il significato di un sogno non è quasi mai così evidente e manifesto come sembra. Non conosciamo la tua storia, nè il periodo che stai attraversando, nè i tuoi rapporti personali: tutti elementi importanti che possono entrare nell’interpretazione di un sogno. Di conseguenza, ti daremo in generale degli spunti di riflessione che in qualche modo possono aiutarti a cogliere i significati del tuo sogno.
Innanzitutto, la ragazza sconosciuta del tuo sogno è solo un volto, una persona a cui tu (che sogni) fai fare delle cose, ma sei tu l’autore e l’attore del sogno, tutto è riferito a te, al tuo mondo più prossimale e alle persone che frequenti.
Dunque, nel tuo sogno c’è un incontro con una sconosciuta a metà strada tra una prigioniera, una vecchia amica e una persona con cui flirtare. C’è la necessità per voi di andare via, di scappare con qualsiasi mezzo… Ciò che colpisce è che si tratta di un sogno che sta in bilico tra la realtà e l’immaginario. Ci chiediamo come siano i tuoi rapporti attuali: sembra quasi che il tuo sogno parli di te come di una persona sospesa tra il senso del dovere e il desiderio di evadere, "partire" e scoprire nuovi mondi o fare nuove esperienze. La sconosciuta imprevedibile e prigioniera si libera e tu organizzi la sua fuga. Quanto c’è di lei dentro di te? Quanto sei razionale e quanto hai bisogno di controllare e organizzare la tua vita per essere sicuro che tutto vada nella giusta direzione? Quanto vorresti evadere da una serie di doveri e costrizioni che forse tu stesso ti sei cucito addosso? Il tuo sogno finisce che arrivi all’aeroporto, ma la coscienza si risveglia e ti riporta al controllo razionale della tua vita concreta.
Nella speranza di averti dato qualche spunto di riflessione, ti invitiamo a scriverci qualora avessi bisogno di ulteriori chiarimenti e informazioni.
Cari saluti!,Musamune, 22 anni,27-11-2012,Sogni-il mondo interiore