esperti

Argomento:

Stiamo insieme da quasi due anni ma qualcosa è cambiato. Cosa posso fare?…

Io 18 anni lui 20.. Stiamo per fare due anni insieme ma sento che qualcosa è cambiato.. Sono innamorata ma sono anche molto confusa.. Abbiamo avuto delle forti litigate e lui spesso si è comportato male con me.. Come se facesse apposta a farmi stare male.. Non so più che pensare.. Lui prima era diverso con me.. Ora mi sento un po anche trascurata non so.. Vorrei salvare le cose perché a lui ci tengo.. Quando gliene parlo lui mi dice che non è vero che non mi ama più e che mi ama tanto.. Ieri gli ho anche detto:”immagina se ci lasciassimo.. Magari a quest’ora staresti qui con un’altra.. Non avresti poi nostalgia di me?” e lui:”Non succederà e non voglio nemmeno immaginarlo”.. Però sento sempre che manchi qualcosa.. Cosa posso fare? Sono tanto confusa

Licia, 18 anni


Cara Licia,
ogni rapporto vive periodi di crescita, trasformazioni, riadattamenti, anche in relazione alle fasi di vita che attraversiamo.
Da quanto racconti ci sembra di capire che questa rappresenti per te una relazione importante e significativa, ma certamente devi ascoltare anche i tuoi dubbi e “stare con la confusione” che dici di sentire. Anche i litigi possono entrare a far parte di questo processo, ma quando dici che lui si è comportato male con te, che è diverso e ti senti trascurata probabilmente bisogna anche capire se vi siano dei cambiamenti che si rendono incompatibili con la vostra crescita o la vostra storia. Inoltre vogliamo proporti una riflessione: tu chiedi a lui di immaginare come sarebbe se vi lasciaste, se lì al posto tuo vi fosse un’altra ragazza, probabilmente puoi iniziare a chiedertelo anche tu come staresti se vi lasciaste, se riesci ad immaginarti con un altro ragazzo. Cosa senti che ti manca? Pensi che lui possa ancora dartelo?
Fai chiarezza dentro di te seguendo i tuoi pensieri e il tuo cuore, capita a tutti di avere momenti difficili, cosa ben diversa è non essere soddisfatti o contenti del proprio compagno ed iniziare a pensare ad altro. Concentrati sui motivi per cui vi siete avvicinati, cosa ti è piaciuto di lui, cosa ti ha fatto innamorare, anche per osservare se come siete diventati ora ti piace ancora, oppure senti che le mancanze sono maggiori dei momenti piacevoli. Magari stai scoprendo che il ragazzo che vuoi accanto non rispecchia il modo in cui è fatto lui, o in cui ti senti tu quando sei con lui. Ad ogni modo parlarne apertamente insieme, dei cambiamenti dei suoi modi di fare, di come ti senti, può aiutarti a fare chiarezza, pungolarlo con delle battute per studiare la sua reazione, è certamente un indizio, ma non toglie la confusione. Speriamo di esserti stati d’aiuto.
Un caro saluto!