esperti

Argomento:

Mi sono svegliata piangendo, a cosa è dovuto?…

La scorsa notte ho fatto un sogno in cui piangevo (ma non ricordo altro) e mi sono svegliata piangendo. Mi succede spesso in questo periodo..a cosa può essere dovuto?

Viola, 24 anni


Cara Viola,
i sogni dicono sempre qualcosa di sé, soprattutto se inseriti in un percorso di psicoterapia e se vengono interpretati sulla base della storia personale del sognatore.
Non conosciamo nulla della tua storia e della tua persona, per cui non è semplice contestualizzare queste immagini che ti si presentano nel sonno, magari così insostenibili da portare al pianto. Svegliarsi piangendo è quello che rende la sensazione avvertita nel sogno verosimile e poi reale, per cui sicuramente ti lascia un vissuto di tristezza.
Talora i sogni ci aiutano a parlare con noi stessi circa eventi o situazioni che viviamo che ci condizionano e talvolta anche indirettamente viviamo. Può darsi che in momenti di cambiamenti importanti, di perdite, di preoccupazione o di gioia grande (si piange anche per commozione) si verifichino questi eventi, ma non possiamo dirlo, abbiamo troppe poche informazioni, rischieremmo di scadere in banali interpretazioni.
Come ti dicevamo i sogni acquistano senso e valore se rapportati alla persona e alla propria storia di vita e contemporanea, certamente hanno importanza, se al risveglio ancora ne vivi le conseguenze.
Se ti va magari puoi raccontarci di più riguardo il momento che stai attraversando…
Un caro saluto!