esperti

Argomento:

L’uso di cannabis può aver avuto effetti sulla mia fertilità?…

Buongiorno dottori, sono un ragazzo di 23 anni, ho avuto un’ adolescenza un pò difficile e pensavo di poterla migliorare attraverso l’uso di canne. Non c’era giorno che non fumavo, e nonostante mi sentissi fisicamente non in forma continuavo. Lo scorso anno ho conosciuto una splendida ragazza, grazie al suo aiuto ed a quello di uno psicologo, sono riuscito a diminuire in modo considerevole l’uso di sostanze stupefacenti, diciamo che ho quasi smesso. Vi scrivo perchè in questi giorni sto pensando ad un futuro con la mia ragazza e sono un pò in ansia perchè ho letto che l’uso di cannabis può aver avuto effetti sulla mia fertilità. Per favore rispondetemi. Grazie.

Luca, 23 anni


Caro Luca,
ti ringraziamo innanzitutto per aver pensato a noi come servizio a cui parlare delle tue ansie e difficoltà, e ci complimentiamo per essere riuscito a superare quasi completamente la tua dipendenza.
Alcuni comportamenti possono influenzare negativamente la fertilità negli uomini, tra questi fumo, alcol, stress, dieta, sostanze d’abuso e nel tuo caso l’uso di droge. Rispetto a queste ultime uno studio di rilevanza mondiale ha evidenziato che l’uso di cannabis può provocare infertilità interferendo sulle dimensioni e la forma degli spermatozoi. Detto ciò, però, non possiamo quantificare se e quanti effetti negativi abbia portato nel tuo caso l’uso di cannabis, in quanto può dipendere da altri fattori, dalle modalità d’assunzione e dall’eventuale associazione con altre sostanze. Ti consigliamo quindi di rivolgerti al tuo medico di fiducia o ad un andrologo che potrà analizzare più accuratamente la tua situazione ed aiutarti.
Un caro saluto!