esperti

Argomento:

Da ottobre a questa parte mi frequento con un uomo…

Salve vorrei chiedervi un consiglio. Da ottobre a questa parte mi frequento con un uomo che è sposato, ma non abbiamo fatto niente, nessun rapporto, quando sono con lui mi fa sentire speciale, ma quando non sono con lui sto davvero male. Quando cerchiamo di vederci…è molto raro… una volta o due al mese, da soli, altrimenti lo vedo tutti i giorni ma dobbiamo fare finta di niente! Come posso comportarmi.?

Borsetta, 16 anni


Cara Borsetta,
capiamo la tua difficoltà nel gestire una situazione che è abbastanza complicata per la tua età. Sicuramente un uomo sposato, adulto, ha tutti gli strumenti per farti sentire speciale, e capiamo anche il tuo sentirti apprezzata e sicura quando sei con lui e la tua difficoltà a gestire la lontananza.A 16 anni però si è nel pieno dell’espressione emotiva, della voglia di sperimentarsi a livello sentimentale, e si ha voglia di conoscere, fare esperienza, e il tuo punto di vista di osservazione del mondo non può essere uguale a quello di un uomo che ha già vissuto, si è sposato, ha fatto le sue esperienze. Vederlo poche volte al mese non ti permette di conoscerlo ed ogni cosa può sembrare bella e speciale perché limitata nel tempo. Non possiamo prendere decisioni al tuo posto anche se ti invitiamo ad essere cauta, e concederti uno spazio di  riflessione. Inoltre ci mancano alcuni elementi importanti, non ci dici per esempio l’età dell’uomo, ed attraverso la mail non è semplice capire fino in fondo il tuo stato d’animo, ma possiamo consigliarti di confidarti con persone di cui ti fidi o rivolgerti allo sportello d’ascolto se presente presso la tua scuola, o al consultorio della tua zona, così da poter parlare e confrontarti di persona con qualcuno.
Un caro saluto!