esperti

Argomento:

Nella cronologia ho trovato un sito di prostitute…

Salve. Vi scrivo perché ieri ho scoperto una determinata cosa e non so come comportarmi.
Ero a casa di mia madre che vive sola con il suo compagno, la loro storia dura da nove mesi, ero al pc ed ho visto nella cronologia un sito di incontri con prostitute a Messina, città dove lui doveva recarsi il giorno stesso. Non so se ha fatto realmente qualcosa ma non so come comportarmi, non so se dirlo a mia madre… Vi prego ho bisogno di un consiglio.
Distinti saluti.

Claudia, 17 anni


Cara Claudia, 
comprendiamo il grande imbarazzo e la difficoltà di stare in una posizione così scomoda.
Ma andiamo per punti, quello che hai visto è una ricerca su internet. Questa in effetti può essere stata svolta per vari motivi: per un interesse personale, per semplice curiosità;  oppure può essere una di quelle pagine che si è apre in modo automatico (talvolta questo tipo di pubblicità partono automaticamente, magari poco prima di vedere un video di tutt’altro tipo).
Quello che ci si potrebbe domandare è se ci sono altri aspetti che ti hanno preoccupato del rapporto del compagno con tua madre.
Inoltre ci sembra importante riflettere anche su te stessa e sul tipo di confidenza e relazione che hai con tua mamma. 
In questa storia sei importante pure tu. Ed questo che deve orientare la tua decisione rispetto a parlargliene o meno. Può essere utile quindi che ti chieda qual’è la decisione che ti fa sentire meglio. Questa ombra sul compagno e tenere per te questo dubbio rischiano di inquinare il rapporto con tua mamma, e poi anche con il suo compagno? Se è così allora forse con grande delicatezza puoi provare a parlarne con tua madre in un momento in cui siete entrambe tranquille, tenendo a mente che quella che hai visto è una ricerca su internet che come abbiamo scritto sopra può essere dovuta a diversi motivi. 
I rapporti di coppia spesso sono difficili da comprendere ad uno sguardo esterno, e non possiamo sapere quale sarebbe la decisione migliore per la relazione tra tua madre e il suo compagno. Quello che ci sembra importante tutelare è un rapporto sereno e autentico con tua mamma.
Speriamo di averti dato degli spunti di riflessione, se vuoi tornare a raccontarci qualcosa di più ti ascolteremo. 
Un caro saluto!