esperti

Argomento:

Mia madre � la migliore di tutte, so benissimo che senza di lei, io non saprei dove andare…

Mia madre è la migliore di tutte, so benissimo che senza di lei, io non saprei dove andare, ma certe volte è insopportabile.
Ho quindicianni, non esco quasi mai, non vado in nessun tipo di discoteca. Dopo giorni e giorni di dubbi, chiesi a mia madre se potevo andare a dormire da una mia amica, per il suo compleanno. Ma lei, come immaginavo, non solo ha rifiutato, mi ha pure insultata e quasi picchiata.
Io sono una ragazza semplice, non ho mai voluto niente di speciale da nessuno,ma questa volta, con tutto il cuore, vorrei andare a questo compleanno. Lei è l’unica mia amica, lei è l’unica a capirmi, è l’unica che riesce a farmi felice. Scrivo questo messaggio con le lacrime agli occhi. Ho pure detto a mia madre che la farò conoscere, ma non vuole nemmeno.
,

Cara Elisabetta,
stai crescendo, e forse tua madre è spaventata perché ti vede per la prima volta desiderosa di uscire dal nido.
Tu stessa la descrivi come una brava madre e dici di essere una ragazza semplice che non ha mai chiesto, ma qualcosa sta cambiando, hai trovato un’amica e cominci a guardarti intorno.
Secondo noi tua madre va rassicurata, non è proficuo entrare in simmetria, allora comincia dalle piccole cose, falle conoscere i tuoi amici, fai le richieste per gradi, magari uscendo per poche ore vicino casa, così lei si può iniziare a fidare e a staccare da te.
Riguardo alla festa, perché non andarci lo stesso ma tornare a dormire a casa? Vedrai che col tempo le cose cambieranno e riuscirai a ottenere anche dell’altro, che ne pensi?
Un caro saluto!
,Elisabetta, 15 anni,06-10-2014,Relazioni familiari,madre