esperti

Sono sempre intimorita e temo che questa mia insicurezza possa avere ripercussioni sulla mia vita…

Salve.
Negli ultimi anni ho subìto molte delusioni in amicizie, e turbamenti dati dalla mia famiglia.
Dunque ho iniziato a non voler più uscire, concentrandomi solo sulla carriera universitaria, annullando così anche le mie passioni o il residuo delle mie amicizie. Tutto mi sembrava scontato ed inutile, e purtroppo, porto con me queste sensazionii tutt’oggi.
Ora, a quattro esami dalla laurea, ho un blocco totale: non sono più sicura di cosa voglio diventare, vedo le possibilità ridotte a zero per i giovani, e una società che fonda tutto nell’eccesso, fregandosene dei veri valori. Sono disgustata da ciò.
Ho trovato tuttavia una persona che mi vuole bene e mi capisce, tuttavia in famiglia vivo rapporti difficili con i miei genitori: sono all’antica e non concepiscono che io possa avere un ragazzo, non mi ritengono "adulta", mi danno orari precisi a cui rientrare ed io, intimorita e senza forze per reagire, ubbidisco, anche se dentro di me sento che arde inconttrollabile il fuoco della rivolta.
Vorrei avere dei consigli su come affrontare la situazione, poichè tutto questo sento che comporta un forte disagio interiore, sono sempre intimorita, i rapporti con gli altri fanno schifo e temo che questa mia insicurezza possa avere ripercussione per sempre sulla mia vita.
Grazie,Luna, 22 anni,20-10-2014,Disagio emotivo e/o psicologico,

Cara Luna,
ci dispiace per il disagio e il disorientamento che stai provando. È vero che prolungate esperienze di repressione un clima familiare difficile possono condizionarci e renderci insicuri, ma è anche vero che con le risorse personali si può fare molto! Hai 22 anni, quindi sei abbastanza giovane per poter affrontare questo disagio interiore che senti e ridurre i condizionamenti che può avere sul tuo futuro, ma sei anche abbastanza grande per trovare dentro di te le risorse per farlo anche se i tuoi genitori non riescono a supportarti.
Il fatto che tu abbia vicino una persona che ti vuole bene, ti accetta e ti supporta è molto importante e significa che, nonostante le esperienze difficili che hai dovuto affrontare, hai anche tante qualità da apprezzare.
Sei anche arrivata quasi alla fine del percorso universitario, prova del fatto che hai avuto forza di volontà e sei riuscita ad impegnarti in questo percorso. Cerca di valorizzare gli obiettivi che hai raggiunto e quelli che potresti raggiungere con un altro sforzo. Magari prova anche a cercare un lavoretto che ti consentirebbe di avere anche una maggiore autonomia economica, ad esempio intanto potresti provare lavori come baby sitter, o aiuto per i compiti a bambini/ragazzi. Sono impegni conciliabili con lo studio.
È vero che l’attuale società non offre prospettive incoraggianti per i giovani, ma è anche vero che se hai spirito di adattamento e pazienza potrai trovare una strada che ti consenta di essere più autonoma e capire meglio cosa vuoi diventare.
Ti facciamo un grande in bocca al lupo e ti invitiamo a continuare a scriverci per farci sapere come procedono le cose.
Un caro saluto!