esperti

Argomento:

I miei famigliari mi calugnano cosa posso fare?…

I miei famigliari mi calugnano cosa posso fare?,

Caro Morgan,
immaginiamo possa essere difficile vivere in questa situazione; foste potrebbe essere il senso di impotenza a cui le calunnie ci legano, soprattutto se il fatto non sussiste. È come se nessuno avesse fiducia in te fino a mettere in discussione ciò che sei, quasi fossi un’altra persona.
Abbiamo pochi elementi per poterti aiutare e cercare un modo per affrontare la situazione. Cosa spinge i tuoi genitori a calunniarti? È un modo, forse non funzionale, per comunicare qualcosa che non riesce a trovare parole o confronti ma solo agiti?
Hai provato a parlarne con i tuoi genitori, a esporre il tuo vissuto?
Non sempre ci facciamo caso, ma se la rabbia e il silenzio diventano elementi chiave della relazione, dimentichiamo di vedere l’altro, di riconoscere i bisogni e le richieste dell’altro, generando quindi un tipo di comunicazione che si basa sul disconoscimento dell’altro e non sulla accoglienza e il rispetto.
Qualora fosse difficile riuscire ad affrontare i tuoi, potresti o darci più informazioni, oppure potresti pensare anche ad uno spazio di supporto psicologico che ti aiuti ad elaborare e sostenere tutti i vissuti legati alla calunnia che ti mettono in difficoltà.
Restiamo a tua disposizione per eventuali approfondimenti.
Un caro saluto!,Morgan, 37 anni,29-12-2014,Relazioni familiari