esperti

Argomento:

Ho un paio di problemi/dubbi per quanto riguarda il mio pene…

Salve, ho un paio di problemi/dubbi per quanto riguarda il mio pene. Ho letto diversi articoli a riguardo, ma preferirei sentire l’opinione di uno dei vostri esperti: curvatura a sinistra, ho l’impressione che stia peggiorando, perché da quel che ricordo, tempo fa non era così accentuata (parlo dell’asta in erezione e non ne sono sicuro al 100%, perché ci sto pensando troppo spesso, potrebbe essere soltanto suggestione). Secondo problema: il glande rimane coperto. Provo ad abbassare la pelle, ma ho paura di esagerare e farmi male, comunque arrivo quasi alla base del glande. Come se non bastasse: sensibilità elevata al glande. L’acqua non provoca fastidio o "dolore", ma al contatto con le mani o una qualunque superficie, da fastidio e istintivamente mi allontano da quest’ultima. Tutti questi problemi mi provocano ansia e mi impediscono dei rapporti con le ragazze. Farei volentieri una visita ad un urologo, ma mi vergogno troppo a spiegarlo ai miei genitori (perciò non consigliatemi cose del genere, davvero), non ho ancora preso la macchina, perciò non posso spostarmi molto, e non conosco nessun urologo o medico specializzato in questo campo. Adesso vi chiederete: e allora? Qual’è la tua domanda? Bhe non lo so. Vorrei fare una visita medica, ma non voglio andare dal medico a chiedere se conosce qualche specializzato o se può lui stesso aiutarmi, perché è un amico dei miei genitori, e ripeto, voglio che la cosa rimani riservata. Forse è una domanda stupida ma: è possibile ricevere una visita online? Ah, quasi dimenticavo, è possibile avere un rapporto con il glande coperto? Anche se fosse possibile, penso che avrei paura di essere deriso dalla ragazza con cui ho il rapporto. Grazie in anticipo.
,Anonimo, 18 anni,07-01-2015,Corpo e salute,

Caro Anonimo,
capiamo che quando si desidera affrontare le prime esperienze sessuali, le emozioni siano molto intense e si venga spesso assaliti da mille dubbi e timori. Proprio per questo sarà fondamentale essere il più informati possibile, perchè il conoscere permette di tenere a bada le paure. Purtroppo non è possibile fare una visita online, però possiamo dirti che potrai andare presso il Consultorio della tua zona; qui viene fornito un servizio di consulenza completamente gratuito e nel pieno rispetto della privacy. Se non sai come trovarlo potrai scriverci il tuo indirizzo e noi ti indicheremo quello a te più vicino. Nel tuo caso ci sarà bisogno del consulto con un andrologo, che quasi sicuramente, potrà tranquillizzarti su tutti i tuoi dubbi. Da quanto ci scrivi ci sembra che i tuoi timori (la curvatura, la sensibilità, il glande coperto,…) siano riconducibili a tantissimi ragazzi che hanno le tue stesse perplessità; ma possiamo dirti che poi queste vengono completamente fugate nel momento dell’incontro intimo che è talmente carico di sensazioni forti, da sbaragliare le paure. Tuttavia sarà importante il consulto da un professionista, sia perchè ti darà occasione di conoscere meglio il tuo corpo, sia perchè potrà ulteriormente rassicurarti.
Un saluto!