esperti

Argomento:

Sono innamorato di una ragazza di 13 anni…

Io sono innamorato di una ragazza cui io piacevo, ma lei ha 13 anni e io ne ho 20, e sono preso da questo dubbio: io dico tra me e me “eh sì l’età non conta, puoi mettertici normalmente” ma poi quando ci provo ho la solita paura “e se poi non le piacessi? Se non facessi la cosa giusta? Se poi io non sarei un buon ragazzo per lei?”, insomma il solito problema poiché io sono un ragazzo timido con le ragazze che mi piacciono e non riesco mai a concludere nulla, ma con questa ragazza cosa devo fare? Posso provarci ad avere una relazione con lei o no? Io sono davvero in preda a questo…
Giuseppe, 20 anni

Caro Giuseppe,
qual’è il tuo dubbio? Che tu non sia il ragazzo giusto per lei? Oppure che lei sia troppo piccola per te?
È vero che  in amore l’età non dovrebbe essere un limite e che è solo una convenzione, ma questo è valido quando si è entrambi adulti. Lei è una ragazzina e tu un giovane adulto, questo è un dato di fatto, forse lei dimostrerà più anni fisicamente, ma ti assicuriamo (anche se non la conosciamo) che anche se dimostra maturità sia nel fisico che negli atteggiamenti rimane comunque una ragazzina, anagraficamente soprattutto emotivamente. Questo significa che può non essere pronta per avere un rapporto impegnato con un ragazzo tanto più grande di lei, con tutto ciò che questo comporta. Insomma il nostro suggerimento è di essere cauto e di valutare bene i pro e i contro dell’iniziare un rapporto così significativo in un’età così delicata per la ragazza.
Scrivici ancora se hai bisogno di ulteriori chiarimenti oppure anche solo per darci un tuo parere.
Un caro saluto!