esperti

Argomento:

Ho un dubbio sull’efficacia della pillola anticoncezionale in caso di utilizzo di cannabis e alcool…

Salve dottore,
Ho un dubbio sul l’efficacia della pillola anticoncezionale in caso di utilizzo di cannabis e alcool.
Io prendo la pillola sempre regolarmente da ormai 4 mesi. Sabato sera, in una serata fra amici, mi è capitato di fare 3/4 tiri di canna per la prima volta e di bere circa un terzo di un vodka-lemon.
Ho preso la pillola circa due ore dopo dall’assunzione di tali sostanze e volevo sapere se ha perso la sua efficacia o no. Inoltre il giorno prima, seconda pillola del blister e terzo giorno di ciclo, ho avuto un breve rapporto senza preservativo e senza eiaculazione. È durato circa 2 minuti. Potrei essere a rischio? Grazie in anticipo per il vostro parere.
Cordiali saluti.

,Matilde, 18 anni,02-02-2015,Corpo e salute,

Cara Matilde,
alcuni studi sconsigliano l’uso di cannabis quando si assume la pillola poichè sembrerebbe che vi sia il rischio di sottoporre il fegato ad un lavoro eccessivo. Questo organo infatti, sottoposto ad una sollecitazione anomala, scomporrebbe sommariamente ciò che lo raggiunge compromettendo l’efficacia del principio attivo del medicinale. Per quanto riguarda l’assunzione di alcol, essa non interferisce sulla capacità contraccettiva, anche se se ne consiglia sempre un uso moderato. Infatti potrebbe accadere che un uso eccessivo possa provocare episodi diarroici e/o di vomito, che, a ridosso dell’assunzione della compressa, ne comprometterebbero l’assorbimento.
Ad ogni modo è probabile che nel tuo caso, l’uso non sia stato eccessivo, e comunque non ci siano reali rischi di una gravidanza indesiderata.
Un saluto!