esperti

Argomento:

Tra pochi giorni probabilmente farò l’amore per la prima volta…

Tra pochi giorni probabilmente farò l’amore per la prima volta. Sono follemente innamorata anche se stiamo insieme da un paio di mesi. Ho solo un problema. Ho una folle paura di restare incinta. Ogni volta che siamo stati in intimità e facendo soltanto petting ho avuto questo timore anche per palesi sciocchezze. Useremo il preservativo senz’altro. Ne ho parlato con mia madre con la quale ho un rapporto molto aperto e mi ha addirittura proposto di prendere la pillola. Ma certamente voglio aspettare per avere un rapporto maggiormente stabile con il mio fidanzato. Ho sempre paura che qualcosa sia andato storto, ho paura di deludere me stessa, di non poter vivere appieno questa mia vita è questa mia giovinezza a causa dell’arrivo di un figlio. Sono una persona ansiosa, molto, per qualsiasi cosa. E paranoica. Ma stavolta basta, non voglio rovinare un momento così importante e non voglio contare con ansia i giorni che mancano al ciclo sperando mi venga. È davvero brutto. A causa di questo mio essere non mi godo mai ke cose come dovrei. Sempre paura di non essere abbastanza, di non piacere. Ma ora che ho trovato chi mi fa sentire amata.. Vi chiedo aiuto, con il cuore in mano. Spero di poter riuscire ad essere semplicemente felice e a provare piacere, senza pensare ad eventuali e magari improbabili inconvenienti. Vi ringrazio in anticipo.,

Cara Martina,
troviamo che la tua e-mail sia davvero scritta con il cuore e con consapevolezza. E in effetti l’intimità fisica e il legame profondo con un un’altra persona richiedono impegno e responsabilità. Per questo è importante che tu abbia riflettuto molto su questo momento della tua vita di coppia. Sei stata brava a valutare il metodo contraccettivo che ti fa stare più tranquilla e a cercare  il confronto con gli adulti a te vicini. Le ansie possono essere connesse anche al fatto che ci si mette in gioco non solo fisicamente ma anche emotivamente e alcune emozioni non vanno affrettate o forzate. Come suggerisce il nome della nostra rubrica "SeSso è meglio" per gestire le emozioni connesse all’area sessuale è importante leggere, informarsi e confrontarsi con le persone vicine. A parte quello che già hai fatto, ti possiamo suggerire, quindi, di dare un’occhiata alla nostra rubrica e di farlo anche insieme al tuo ragazzo. Ci colpisce il fatto che scrivi di voler aspettare che il rapporto sia "maggiormente stabile" per prendere la pillola, e ci domandiamo se la tua paura di una gravidanza non sia connessa al fatto che pensi che il vostro rapporto non sia abbastanza maturo. Non ci scrivi infatti come lui vive i tuoi dubbi , mentre per la coppia è molto importante condividere anche questi  in modo da  costruire intimità relazionale e complicità.
Speriamo di esserti stati d’aiuto, torna pure a scriverci quando vuoi!
Un caro saluto!
 ,Martina, 18 anni,09-04-2015,Relazioni di coppia