esperti

Argomento:

Come si può far capire al proprio ragazzo/a che alcuni comportamenti fanno star male al proprio ragazzo/a?…

Come si può far capire al proprio ragazzo/a che alcuni comportamenti sono errati e che fanno star male al proprio ragazzo/a?,Maria, 19 anni,20-04-2015,Relazioni di coppia,

Cara Maria,
anche se può sembrare scontato, e probabilmente dietro la tua richiesta ci sono già stati dei tentativi di confronto, ma l’unico modo più efficace ci sembra sia la possibilità di confrontarsi e parlare insieme di questi comportamenti errati.
Non è per nulla facile, il più delle volte ci blocchiamo perché pensiamo che l’altro/a non ci capirà fino in fondo, magari si potrebbe arrabbiare, o potremmo usare le parole sbagliate, oppure appena non ci sentiamo capiti siamo i primi a metterci sulla difensiva, costruendo un muro e chiudendoci in noi stessi. Altre volte ci sembra che i comportamenti siano così evidenti che aspettiamo che sia l’altro/a a prendere la situazione in mano, e in questa attesa ci sentiamo sempre più incompresi.
Può succedere che dietro comportamenti errati ci sia un vissuto importante con cui non è sempre facile confrontarsi, trovare nuove soluzioni, affrontare i propri punti deboli e così può essere più semplice mettere in atto sempre gli stessi comportamenti, senza pensare che in questo modo possiamo ferire anche l’altro/a.
Possiamo consigliarti di aprirti, di spiegare tutte le tue ragioni, non per criticare o attaccare l’altro, ma semplicemente per trovare insieme un nuovo equilibrio che permetta di rispettare i propri tempi, le proprie caratteristiche, ma che allo stesso tempo aggiunga qualcosa di più costruttivo alla relazione. Non è importante chi deve fare il primo passo, altrimenti le paure e dubbi prendono sempre più il sopravvento.
Magari evita di affrontare l’altra persona non appena ha messo in pratica il comportamento che ritieni sbagliato, perchè se sei troppo nervosa o infastidita potresti essere fraintesa. È meglio parlarne in un momento tranquillo e intimo, mettendo al primo posto non tanto gli errori dell’altro, quanto i propri vissuti. Se il partner ci tiene veramente cercherà di smussare gli spigoli e di venire incontro alle esigenze di chi ha vicino.
Buona fortuna.
Un caro saluto!