esperti

Argomento:

Ogni volta che devo affrontare un problema mi sale un mal di pancia incredibile, il cuore batte forte!…

Salve,
Sono Eleonora, ho quasi sedici anni e svolgo una vita tranquilla. Diciamo che non mi posso lamentare della mia quotidianità; ho ottimi voti, faccio una scuola che mi piace, ho amici, a casa ho una famiglia che mi adora, l’unico problema è l’ansia. Davvero, è un problema mio grandissimo. Sono spesso molto irritata e questo influisce moltissimo sulle mie relazioni di qualsiasi tipo, mi viene da piangere anche per un minimo sbaglio, per un cinque a scuola, quando prima nemmeno un quattro mi toccava così! Ogni volta che devo affrontare un problema mi sale un mal di pancia incredibile, il cuore batte forte. Da un po’ ho persino problemi a respirare. Ho pure avuto un sussegguirsi di attacchi di panico fino a poco fa (l’ultimo è avvenuto in una gita scolastica perché sono entrata in una delle prigioni, quando fino allo scorso anno questi problemi non esistevano nemmeno). Mi sento emotivamente stanchissima, un momento sono felice ed un momento dopo posso essere la persona più triste del mondo, anche solo per una piccola cosa sbagliata. Voi dottori che mi consigliate di fare? Confido caldamente in una vostra risposta.,Eleonora, 15 anni,19-05-2015,Ansie, sogni paure e…,

Cara Eleonora,
ci colpisce la definizione della tua vita come di una vita tranquilla in cui tutto va bene e in cui non dovrebbero esserci problemi, Ma la vita è fatta di problemi e prove da superare, l’idea di una vita in cui tutto sia perfeto è un’immagine ideale che non corrisponde a realtà. Forse è proprio quest’idea che tutto deve sempre andare per il meglio che a volte ti può bloccare, le aspettative molto alte verso se stessi e le proprie prestazioni sia in campo scolastico che sociale possono far sentire sotto pressione e in preda all’ansia.
Un po’ di ansia è necessaria e utile a stimolarci e a spingerci a fare del nostro meglio, ma quando diventa invalidante e ci limita o si trasforma in attacchi di panico come tu stessa li definisci è necessario fermarsi e riflettere, poichè il tuo corpo ti sta inviando dei segnali: un equilibrio che ha funzionato fino a poco tempo forse ora non va più bene e bisogna trovarne un altro. Potrebbe esserti utile iniziare a capire le modalità che hai di affrontare gli ostacoli e chiederti se per caso non stai pretendendo troppo da te stessa.
Hai mai chiesto se nella tua scuola è presente uno sportello d’ascolto? Parlare di ciò con una persona esperta come uno psicologo potrebbe aiutarti a capire meglio i motivi di questa ansia e come fronteggiarla al meglio.
Rimaniamo a tua disposizione per ulteriori dubbi o domande.
Un caro saluto!