esperti

Argomento:

Voglio fare una sorpresa al mio ragazzo, ma non so cosa fare…

Salve,
Il mio ragazzo il 16 novembre è partito per uno scambio culturale con la scuola. Ritorna dopodomani ed io volevo fargli una sorpresa (come ad esempio avevo pensato di farmi trovare alla fermata dell’autobus la mattina dato che non abita nella mia stessa città ma stiamo nella stessa scuola) ma credo che non basti e non so cosa fare! Secondo voi cosa può piacere ad un ragazzo ricevere al suo rientro? Grazie in anticipo.

Cristina, 15 anni


Cara Cristina,
innanzitutto vogliamo rimandarti che è molto affettuoso da parte tua pensare ad una sorpresa da fare al tuo ragazzo dopo un certo periodo in cui non vi siete visti. Ciò, tradotto anche in termini emotivi e relazionali fa trasparire il desiderio di rivederlo, in primis, ma certamente anche che tu lo hai tenuto nella tua mente e nel cuore nel frattempo, immaginando il momento in cui vi sareste rivisti e riabbracciati. Credo che già questo possa fargli tanto piacere, e fargli arrivare chiaro il messaggio che lo porti con te anche quando non siete vicini fisicamente, è una bella conferma da parte tua, nei suoi riguardi, del sentimento che provi per lui e del fatto che ci tieni al vostro rapporto.
Sono certa che tutto questo possa tradursi in qualunque gesto o sorpresa tu decida di voler realizzare. Puoi basarti anche su quanto lo conosci immaginando cosa potrebbe fargli maggiormente piacere, tenendo conto anche di ciò che desideri tu. Ci teniamo a dirti che già soltanto averlo pensato, costruire l’idea, consultarti anche con noi, credo abbia attivato un bel terreno per fargli l’accoglienza giusta, anche perchè ciò che conta è questa tua bella intenzionalità che è un ricco dono già di per sè. Trovare qualcuno ad aspettarci è affettivamente tanto forte, quindi l’idea di andare alla fermata mi sembra valida, così come altro che dovesse affacciarsi alla mente, perché è il sentimento che provi che ti aiuta a generare idee, dalla passeggiata insieme, al preparare un dolce per lui, o una raccolta di foto vostre, ciò che conta è l’intenzione con cui questi gesti nascono. Speriamo di esserti stati d’aiuto. In bocca la lupo.
Un caro saluto!