esperti

Argomento:

Erano ormai mesi che portavo avanti una relazione in cui mancava di tutto…

Salve, ho un bel problema. Erano ormai mesi che portavo avanti una relazione in cui mancava di tutto, dal punto di vista sessuale a quello prettamente intimo-personale. Ieri sera, al suo compleanno, dopo un lungo il litigio, ha deciso di cacciarmi dall’androne di casa sua, dove stavamo litigando e ha deciso di lasciarmi. E niente, ha tolto ogni mia minima traccia da tutti i social e mi ha addirittura bloccato su WhatsApp, non rispondendomi neppure per messaggio. Sono molto, troppo dispiaciuto e rattristito. Da un lato so di aver chiuso una relazione che ormai non viveva, anzi, sopravviveva solo grazie a me (poiché lei sembrava del tutto indifferente) dall’altro so di aver perso la persona che amo. Dimenticavo, sono stato molto stupido con lei, anni fa. Fortunatamente ho capito i miei errori, ma lei, superati i tempi in cui veniva trattata come una pezza, non è mai tornata la stessa, forse motivo per cui ci siamo lasciati.
Avrei bisogno di un consiglio, non so cosa fare, come sentirmi. Ci si mette anche la paura che possa fare qualche stupidata e perdere la vita, cosa a cui è andata vicino durante quel brutto periodo in cui non la consideravo come parte di me. Sarebbe davvero bello tornare indietro nel tempo.

Andrea, 19 anni


Caro Andrea,
è vero, a volte sarebbe bello avere la macchina del tempo e cancellare gli sbagli fatti, ma purtroppo non è possibile, e forse ha anche un senso quello che è accaduto, altrimenti non saresti diventato la persona che sei oggi.
Gli errori non si possono annullare, ma a volte è possibile riparare, ora non sappiamo quanto tu sia stato bravo a fare in modo che la tua ragazza si ricredesse sul tuo conto o quanto effettivamente lei sia rimasta delusa per cui si possa essere spezzato qualcosa dentro di sè. Fatto sta, che anche tu dici che il rapporto non funzionava più, quindi è opportuno capire se c’è ancora qualcosa da recuperare.
Anche se ti ha bannato da tutti i social, ci sono tanti modi per poterla vedere: andare fuori scuola, sotto casa, contattare i suoi familiari, la sua migliore amica, insomma, se vuoi una strada la puoi trovare per arrivare dritto al suo cuore, basta volerlo.
Dopodichè, è bene che abbiate un confronto serio e maturo, spiegando le vostre rispettive posizione e decidendo insieme cosa fare del vostro rapporto.
Se poi è il caso di chiudere o di andare avanti almeno lo farete nel modo giusto, non credi?
Un caro saluto!