esperti

Arrivata la sera abbiamo deciso di giocare al gioco della bottiglia…

Buonasera a tutti, vorrei raccontarvi di un periodo che sto passando.
Premetto che sono fidanzata e sono felicissima di stare con la persona che ho accanto.
Nell’estate del 2015, io e la mia classe, abbiamo organizzato una festa in campagna e ovviamente c’erano anche alcolici.
Arrivata la sera abbiamo deciso di giocare al gioco della bottiglia, premetto che non ero ubriaca ma ero consapevole di star lì a giocarci anche essendo fidanzata.
Succede che bacio (a stampo) un mio amico, e un altro ragazzo (mio amico, a cui piacevo e a cui ci tengo tanto), mentre il mio compagno di banco si tira indietro per rispetto al mio ragazzo.
Io ovviamente ho detto tranquillamente quello che fosse successo al mio ragazzo perché lo ritenevo soltanto un gioco, ma per lui non è stato così. Ha deciso di farmi troncare i rapporti con entrambi i miei amici, soltanto che col primo ho risolto perché si è pentito e ha chiesto scusa sia a me che al mio ragazzo, col secondo invece no.
Iniziata la scuola, io e questo ragazzo non ci siamo né sentiti, né più parlati.
Ho provato parecchie volte a contattarlo (a insaputa del mio ragazzo), per cercare di chiarire ma lui, avendo un carattere particolare, non ha riallacciato i rapporti con me.
Io ci tengo davvero troppo a lui, quindi spero che voi non mi consigliate di lasciarlo perdere, anche perché frequentando la stessa classe e vedendoci ogni giorno, questa situazione mi fa stare malissimo (soprattutto se prima eravamo come fratelli).
Io gli sono andata molte volte incontro, ma lui sembra bloccato dal mio ragazzo anche se io ripetute volte gli ho detto che non dovrebbe preoccuparsi, che se io e lui avessimo risolto, ci avrei parlato tranquillamente spiegandogli la situazione.
Io stessa l’altra sera gli ho parlato ma lui sembra che non riesca a riprendere il rapporto con me; sono sicura che lui ci tiene a me: ha un carattere difficile ma in questi anni di amicizia mi ha sempre dimostrato di tenerci a me.
Mi manca davvero tanto, non ci guardiamo neanche più in faccia.
Cosa dovrei dirgli? Come dovrei comportarmi nei suoi confronti?

L, 17 anni


Cara L,
leggendo le tue parole sentiamo il dispiacere ma in questo panorama di legami forse hai fatto qualche errore nel mantenere gli equilibri.
Riflettendoci, anche se non hai fatto nulla di male, forse non avresti dovuto partecipare al gioco proprio per non mettere in una condizione scomoda i tuoi amici e successivamente il tuo ragazzo. Da ciò che capiamo prima della famosa festa in campagna il tuo ragazzo accettava di buon grado le tue amicizie maschili, quindi avresti potuto tutelare i tuoi rapporti tirandoti indietro.
Capiamo altresì il tuo amico, mettendoci nei suoi panni lui si è messo da parte nel rispetto della tua relazione e per non crearti i problemi, a questo punto la questione la devi chiarire con il tuo ragazzo, alla luce del sole.
Se tu ci tieni tanto al tuo amico devi parlarne con il tuo fidanzato e fargli capire le tue intenzioni, altrimenti non si sbloccherà nulla.
Purtroppo, a volte, non si può avere tutto, bisogna fare delle scelte, e se il tuo ragazzo non cambia idea devi rassegnarti o lottare per ciò che ritieni giusto, ma il questo il tuo amico non c’entra.
Un caro saluto!