esperti

Argomento:

Da qualche giorno avevo delle perdite vaginale bianche e fastidioso prurito…

Cari esperti… sono in preda all’ansia totale…da qualche giorno avevo delle perdite vaginale bianche e fastidioso prurito, e subito ho pensato fosse candida ma non avendola mai avuta e non sapendo quindi riconoscerla con precisione, ho abbandonato l’ipotesi. Oggi sono diventate giallastre con qualche macchia rosa scuro.. e un leggero dolore alla pancia. Sto cercando di farmi dare un appuntamento da una ginecologa, ma nel frattempo potreste tranquillizzarmi? Sul web ho letto cose che mi hanno terrorizzata, e al momento non riesco a smettere di piangere.. Non sono mai stata da un ginecologo, e la cosa mi spaventa.. Dal momento che andrò da un privato quando potrebbe costarmi fare anche il paptest? Ho paura di chiederlo a mia madre, lei non sa che io ho rapporti con il mio ragazzo e nel caso fosse una cosa innocua vorrei evitare di dirglielo… vi prego aiutatemi…,

Cara B.,
la produzione di secrezioni vaginali è un’attività comune nel corpo femminile. La cervice infatti espelle del muco chiaro dalla vagina per mantenere uno stato di salute sano della stessa. Il cambiamento però della frequenza, dell’odore e delle secrezioni stesse causano problematiche anche di rilievo.
Dalla tua descrizione potrebbe semplicemente trattarsi di perdite ovulatorie o pre-mestruali, ma possono anche essere i sintomi di un’infezione vaginale; in questi casi è sempre bene rivolgersi al ginecologo per accertarne le cause.
Dal momento che non hai mai fatto una visita e non hai un ginecologo che ti segue, ti consigliamo di andare al Consultorio di zona, il servizio è gratuito ed è tutelata la privacy. Se preferisci rivolgerti da un dottore privato, i prezzi di una visita con il papa-test possono oscillare dagli 80 ai 200 euro circa, la tariffa è stabilita da ogni singolo specialista. È importante che sia tu a scegliere dove andare e a chi affidarti, ti devi sentire a tuo agio.
Questo epèisodio potrebbe essere un buon motivo per iniziare a farsi visitare costantemente, soprattutto perché hai iniziato un’attività sessuale e, per noi donne, è molto importante la prevenzione, ancor prima della cura.
Quindi, tranquillizzati e vedrai che dopo ti sentirai meglio!
Cari saluti!,B., 20 anni,14-12-2011,Corpo e salute,infezioni vaginali